Filippo Nardi dimagrito, sospetta di avere il coronavirus

Filippo Nardi da due mesi non esce di casa ed è visibilmente dimagrito. A ‘Live – Non è la d’Urso’ l’ex gieffino racconta i suoi dubbi sul contagio da Coronavirus

Filippo Nardi potrebbe essere uno dei tanti Vip colpiti dal Coronavirus, anche se in maniera inconsapevole. Ospite da Barbara d’Urso, l’ex gieffino ha scelto di raccontare la sua esperienza e la sua strana quarantena. Pensa di essere stato contagiato dal Covid-19, almeno nella sua prima fase, ed è anche per questo che negli ultimi due mesi non è mai uscito. Un isolamento che lo ha anche portato a perdere almeno 8 chili.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Coronavirus | Lemme: “Creato in laboratorio, vogliono sottometterci”

Nardi ha raccontato che una settimana dopo il lockdown in Italia ha avuto dolori dappertutto, con febbre a 39°. Uno stato di salute mai provato prima, ma nessuno gli ha dato una risposta chiara e lui non è andato a farsi il tampone. Intanto però è visibilmente calato di peso, ha avuto la congiuntivite ed è chiuso in casa dal 3 marzo. “Sono solo e non ne posso più”, si è sfogato.

filippo-nardi-coronavirus
Nardi – Fonto Instagram da https://www.instagram.com/filipponardiofficial/