Filippo Nardi | “Messo a terra dal coronavirus, ho perso 9 kg”

Filippo Nardi racconta la sua esperienza con il coronavirus e svela le difficoltà affrontate: “mi ha messo a terra, non avevo più appetito, ho perso 9 kg”.

Filippo Nardi
Filippo Nardi (Fonte: Instagram)

Filippo Nardi racconta la sua esperienza con il coronavirus. L’ex gieffino svela di aver affrontato momenti difficili e di aver perso complessivamente 9 kg non avendo più appetito. Oggi sta meglio, ci scherza su, ma non nasconde la paura vissuta nel momento in cui ha cominciato ad avvertire i primi sintomi.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Conte | Fase 2 | “Riapertura responsabile, piano per il 4 maggio”

Filippo Nardi: “il covid-19 mi ha messo a terra, non avevo più forze e avevo perso l’appetito”

filippo-nardi-coronavirus
Nardi – Fonto Instagram da https://www.instagram.com/filipponardiofficial/

Filippo Nardi ha raccontato di non essere stato sottoposto a tampone nonostante i sintomi da coronavirus. In una lunga intervista rilasciata ai microfoni de Il Giornale di Puglia, Nardi racconta i dettagli della sua esperienza.

“Sono dimagrito nove chili. Il covid-19 mi ha messo a terra, non avevo più forze e avevo perso l’appetito, spiega l’ex gieffino.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Coronavirus | Massimo Boldi senza freni: “E’ un castigo di Dio!”

Durante un trasloco, Nardi ha cominciato a sentirsi poco bene. Dopo aver controllato la temperatura, ha scoperto di avere la febbre a 38, cosa che non gli succedeva da quando era un bambino.

“Comincio a documentarmi (era il 10 di marzo, ndr) e ho capito che avevo i sintomi del covid-19. Continuavo a non sentirmi bene”, racconta Nardi che ha così seguito la procedura per ricevere l’assistenza sanitaria.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Coronavirus | Lemme: “Creato in laboratorio, vogliono sottometterci”

“Ho chiamato e mi hanno detto: se non ha tosse e mal di gola resti a casa e non si preoccupi. Mi sono detto, ma è assurdo tutto questo. Non vengono a visitarmi?”, aggiunge.

Sono arrabbiato con le informazioni che ci comunicano. Non ci dicono dove poter andare per fare il tampone. Secondo me, dovrebbero fare un tampone almeno una volta alla settimana, perchè in questo modo non ne usciremo mai e non possiamo pensare di tornare alla normalità”, aggiunge.

Barbara d'Urso primo piano con Filippo
d’Urso e Nardi (Instagram)

Infine, sul suo rapporto con Barbara D’Urso, Nardi spiega: “Tra me e Barbara c’è un profondo affetto e tanta stima. Siamo usciti insieme alcune sere, siamo andati a cena e al cinema. Magari, da parte di entrambi, c’era un interesse, un’attrazione mentale, una simpatia ma senza malizia. E’ una bella persona, vedo molte sfumature in lei. Le voglio bene”.

Da leggere