Mascarpone fatto in casa | due ingredienti per il re della tavola

Proviamo a preparare il  mascarpone fatto in casa: una ricetta facilissima per un ingredienti che torna sempre comodo nella nostra cucina

(Pixabay)

Crostate e torte di mele, cheesecake e ciambelle, creme e semifreddi, ma anche piatti a base di carne. Cos’hanno tutti in comune? Un ingrediente base, il mascarpone. Bene, oggi vi spieghiamo come produrre il mascarpone fatto in casa. Una ricetta semplicissima, con soli due ingredienti, eppure geniale perché vi risolve tanti problemi.

SULLO STESSO ARGOMENTOcrespelle fredde con mascarpone, insalata e prosciutto

In fondo, per chi ancora non lo sapesse, il mascarpone è solo una panna rivisitata. Con l’aggiunta del succo di limone diventa un’altra cosa, uno degli ingredienti più utilizzati nella nostra cucina. Cremoso, invitante, pronto in pochissimo minuti. Quando preparerete il mascarpone fatto in casa, non lo abbandonerete più. E vi diamo anche una ricetta per utilizzarlo in un secondo piatto delizioso, uno spezzatino con mascarpone e speck.

Mascarpone fatto in casa, la ricetta

(Pixabay)

E allora cosa serve per preparare il mascarpone fatto in casa? Bastano 500 ml di panna fresca da cucina e 10 ml di succo di limone. Perché il mascarpone, quello industriale e quello della tradizione contadina, deriva dalla crema di latte che diventa panna. Il succo di limone le permette di coagulare formando quel formaggio cremoso che ben conosciamo.

Per un ottimo mascarpone fatto in casa scaldate la panna in un pentolino, evitando che arrivi all’ebollizione. La temperatura corretta, se avete un termometro da cucina, è tra 82° e 84°. A quel punto aggiungete il succo di limone e mescolate con una frusta.

Quindi lasciate la panna sul fuoco, a fiamma bassa, per un massimo di tre minuti continuando a mescolare. Lentamente la panna comincerà ad addensarsi e a quel punto togliete dal fuoco versando tutto in una ciotola inserita in uno strofinaccio.

SULLO STESSO ARGOMENTOCheesecake versione forno | Il trucco della ricetta

Lasciate raffreddare a temperatura ambiente per 30 minuti e poi mettete la ciotola (strofinaccio compreso) in frigo. Lasciate riposare per almeno 24 ore in modo che si addensi e il vostro mascarpone sarà pronto. Potete tenerlo così, sempre in frigorifero, per almeno due giorni.

Ricetta con il mascarpone fatto in casa

E ora passiamo alla ricetta vera e propria, lo spezzatino di vitello con mascarpone e speck

Ingredienti:

1,4 kg di polpa di vitello
2 fette di speck,
120 g di mascarpone
1 carota
1 cipolla
1 gambo di sedano
farina
alloro
3 bicchieri vino bianco secco
brodo vegetale
olio extravergine d’oliva
sale
pepe

Tagliate la carne a cubetti non grandi, infarinatela e rosolatela  in una padella con un filo di olio.

In una pentola abbastanza grande per contenere poi tutto fate appassire la cipolla, il gambo di sedano e la carota tagliati a dadini sottili (come per un soffritto) con un filo d’olio a la foglia d’alloro. Poi unite lo speck a dadini e, quando il grasso inizierà a sciogliersi, aggiungete anche la carne rosolata.

Pixabay

Salate e pepate, bagnatela con i bicchieri di vino e lasciatelo ridurre per 10 minuti Poi coprite tutto con il brodo, mettete il coperchio e lasciate cuocere per 40-45 minuti a fuoco medio.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Tiramisu alle fragole: la video ricetta del dolce goloso

Negli ultimi 15 minuti aggiungete il mascarpone che farà formare una bella cremina. Alla fine servite caldo.

Federico Danesi

Da leggere