Benvenuti Covid e Corona, perchè la mamma li ha chiamati così?

Una giovane ragazza indiana ha sorpreso tutti annunciando i nomi scelti per i suoi gemellini appena nati: Covid e Corona.

geelli
Photo Adobe Stock

Preeti Verma è una giovane donna indiana di 27 anni e due grandi ragioni per essere felice. Questa ragazza indiana ha appena dato alla luce due gemelli, un maschietto e una femminuccia. Con un parto complicato, che cha richiesto un taglio cesareo, avvenuto lo scorso 27 marzo all’ospedale governativo di Raipur, nella parte occidentale dell‘India ha messo al mondo due meravigliose creature: Covid e Corona. Cosa ha spinto questi genitori a dare ai gemellini il nome di un virus che ha generato una pandemia e causato morte e sofferenza a livello mondiale?

SULLO STESSO ARGOMENTO:Coronavirus | così cambieranno le nostre spiagge

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

“Il virus è stato una benedizione per l’India”

Questa donna dà alla luce due gemelli di padri diversi
Gravidanza gemellare (Istock)

A pochi giorni dal parto la giovane coppia guarda con amore e affetto … Covid e Corona e racconta ai media indiani le disavventure vissute il giorno in cui la donna ha rotto le acque: “Siamo stati arrestati dalla polizia in diverse occasioni”.

Preeti ha dichiarato: “Non ci era permesso circolare. Siamo stati arrestati più volte dalla polizia, ma ci hanno lasciato andare quando hanno visto le mie condizioni. Era mezzanotte, avevo molta paura che l’ospedale per qualche ragione rifiutasse il mio ricovero. Fortunatamente, i medici e il personale sono stati molto collaborativi. “

Dare alla luce dei bambini, in tempi di isolamento e durissime misure restrittive è stata un’ impresa non semplice, sono stati persino arrestati e nonostante questo la coppia sorprende il pesonale medico rivelando i nomi scelti per i piccoli: Covid e Corona. I due neo genitori hanno deciso di chiamare i loro figli Covid e Corona in memoria del Coronavirus.

Preeti ha dichiarato di non trovare nulla di male nel chiamare i suoi figli Covid e Corona, secondo la donna “l’epidemia ha spinto le persone ad adottare buone abitudini”.

TI POTRREBBE INTERESSARE ANCHE:Gravidanza e Covid19 | Essere incinta ai tempi del Coronavirus

La giovane donna che ha deciso di prendere il positivo dalla situazione attuale e il lato più positivo è che per combattere la diffusione del coronavirus in India, paese con 1,3 miliardi di abitanti di cui metà con meno di 25 anni “l’epidemia ha incitato le persone a concentrarsi sull’ igiene, pulizia e altre buone abitudini “ ha riferito al quotidiano indiano The Hindu.

Questo è il motivo per cui questi due nomi per lei non hanno una connotazione negativa ma futuristica, un nuovo inizio.

Inoltre per la giovane coppia questi due nomi sono anche un buon modo di “ricordare” il calvario e le difficoltà che hanno vissuto in ospedale e di quanto sono stati fortunati nonostante tutto.

Ad ogni modo la coppia ha anche confidato di essere aperta alla possibilità di cambiare i nomi dei loro figli in futuro.

Fonte: www.lepoint.fr

 

Da leggere