Home Ricette video ricette Cappuccino come al bar | La ricetta veloce

Cappuccino come al bar | La ricetta veloce

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:00
CONDIVIDI

Il cappuccino è una delle bevande più amate in tutto il mondo. Scopri come realizzarlo anche a casa tua.

cappuccino
Due tazze di cappuccino – Fonte: Adobe Stock

In questo periodo di quarantena con bar e locali chiusi, una delle cose che mancano di più è senza alcun dubbio la colazione al bar. Si tratta da sempre di un momento di relax prima di dar via al solito tran tran quotidiano o per addolcire una mattina frenetica con qualcosa di buono.

Tra caffè, brioche e altri alimenti, solitamente protagonisti della colazione italiana, uno che manca sempre di più è il cappuccino. Dopotutto, come non amare una bevanda che oltre a svegliarci ci coccola con il suo morbido latte spumoso?

Ebbene, visto che il bar sembra ancora una meta lontana, oggi scopriremo come realizzare un cappuccino a casa, proprio come (o quasi) quello del bar.

Il cappuccino: come realizzarne uno perfetto anche a casa

Cappuccino
Cappuccino – Fonte: Adobe Stock

Amanti del cappuccino, oggi noi di CheDonna, abbiamo pensato a voi, illustrandovi una ricetta semplice e veloce per realizzare un ottimo cappuccino anche a casa.

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Per prepararlo ci servono:

  • 80 gr circa di latte intero (se non c’è, va bene anche quello parzialmente scremato)
  • Caffè
  • Tre tazze
  • Uno Schiuma latte

Per iniziare si scalda il latte sul fuoco portandolo a bollore.
Fatto ciò lo si versa nella prima tazza e si inizia a creare la schiuma con lo schiuma latte.

SULLO STESSO ARGOMENTO: La preparazione del cappuccino al microonde: Facile e rapida

In genere si può trovare nei supermercati ma a fine ricetta spiegheremo come fare se non lo si ha.
Per ottenere una buona schiuma, lo schiuma latte va fatto ruotare nel senso opposto a quello in cui gira lo schiuma latte.

Quando si è ottenuta una schiuma spumosa e densa si sbatte la tazza su un piano per due o tre volte (senza esagerare con la forza), in modo da far compattare e emergere la schiuma.
A questo punto si versa il tutto in una seconda tazza dove precedente si sarà versato il caffè (circa un dito).
Versare il tutto nella terza tazza per far mescolare per bene il caffè con la schiuma.
Il nostro cappuccino è finalmente pronto da gustare o da arricchire con polvere di cacao o cannella.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Crema pasticcera: la ricetta semplice e golosa

Cappuccino: Fonte: iStock Photo

Come già detto, non sempre è possibile trovare l’ormai famoso schiuma latte. In alternativa si può usare lo sbatti uova elettrico. Basterà usare un solo frullino e mescolarvi il latte caldo.

Una volta pronto si versa il tutto in una tazza dove precedentemente si sarà versato il solito dito di caffè.
In questo caso non serve il terzo passaggio perché lo sbatti uova non schiuma tutto il latte e quando si andrà a versare il tutto nella tazza con il caffè, i due liquidi si mescoleranno insieme.
Ora non resta che gustare il cappuccino, magari con un buon pan brioche o con dei biscotti di pasta frolla.

SULLO STESSO ARGOMENTO: Cioccolato solubile fatto in casa: bastano solo pochi ingredienti

 Riuscire a realizzare anche a casa un cappuccino soddisfacente, è un buon modo per sentirsi un po’ in vacanza e per dare il via alla giornata in modo più positivo. Ciò che conta è trovare sempre il modo per coccolarsi.