Coronavirus | Emanuele muore a 34 anni | “Era sanissimo”

Coronavirus, Emanuele Renzi muore a soli 34 anni. Il padre, al Corriere della Sera: “era sanissimo, sportivo e non fumava”.

coronavirus ospedali
Ospedali per il coronavirus.

Emanuele Renzi è morto a soli 34 anni per il coronavirus. A raccontare la sua storia, ai microfoni del Corriere della Sera, è il padre. Emanuele è morto tra sabato e domenica al Policlinico di Tor Vergata ed è il più giovane ad aver perso la vita nel Lazio per il coronavirus.

Coronavirus, la storia di Emanuele Renzi morto a soli 34 anni: “sano, sportivo e non fumatore”

Coronavirus
Francia | Gli anti-infiammatori peggiorano il Coronavirus (Unsplash photo)

Stava bene! Nessuna malattia! Mio figlio aveva un fisico integro, perfetto. Da sportivo. Era sanissimo, non fumatore… Adesso la posso salutare?”: sono queste le parole del padre di Emanuele Renzi al Corriere della Sera.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Emanuele, ex studente d’ingegneria, era papà di un bambino di sei anni. Emanuele si è spento nella notte tra il 21 e il 22 marzo. Era stato ricoverato presso il Policlinicco di Tor Vergata per una grave crisi respiratoria ed è la più giovane vittima del Lazio. Il corpo di Emanuele sarà sottoposto all’autopsia. Prima di lui, in Puglia, era morto Maurizio a soli 38 anni.

Come fa sapere Sky Tg24, l’Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio, dopo le prime indagini sul decesso di Emanuele, ha comunicato che lavorava in un call center ed era stato a Barcellona dal 6 all’8 marzo. Il 9 marzo era stato il suo ultimo giorno di lavoro.

“Ha mostrato i primi sintomi di febbre il giorno 11 e il 16 è stato trasferito, su indicazione del suo medico, in ambulanza e ricoverato al Policlinico di Tor Vergata dove entrava in terapia intensiva”, fa sapere l’unità di crisi Covid-19 della Regione Lazio.

La città di Cave di cui era originario Emanuele, ha espresso il proprio cordoglio attraverso un post su Facebook:

“Apprendiamo, con profondo dolore, della notizia della scomparsa del nostro giovane concittadino Emanuele, residente a Roma, colpito dal Covid 19.
A nome di tutta la Città di Cave, siamo vicini ai familiari a cui si esprime sentito cordoglio. Il Sindaco e l’ Amministrazione comunale”.

Il coronavirus continua a far paura in Italia e per cercare di contenere il numero dei contagio, il Governo ha emanato nuove misure restrittive.