Coronavirus | “29 anni, fisicamente perfetto: una vita stravolta”

0
31

Coronavirus, la giornalista Tiziana Ferrario racconta la malattia del figlio 29enne, contagiato dal Codiv 19: “febbre e sange dalla bocca”.

coronavirus-tiziana-ferrario
Tiziana Ferrario – Foto Facebook da https://www.facebook.com/tiz.ferrario/timeline?lst=1629271530%3A100006691866893%3A1584724561

29 anni, fisicamente perfetto e una vita stravolta dal coronavirus: è la storia del figlio di Tiziana Ferrario che la giornalista ha deciso di raccontare ai microfoni del Corriere della Sera spiegando come il Covid-19 sia un virus insidiosissimo che colpisce tutti senza distinzione.

Coronavirus, Tiziana Ferrario racconta la storia del figlio: “febbre e sangue dalla bocca. E’ un nemico subdolo”

coronavirus-tiziana-ferrario
Tiziana Ferrario – Foto Facebook da https://www.facebook.com/tiz.ferrario/timeline?lst=1629271530%3A100006691866893%3A1584724561

Ai microfoni del Corriere della Sera, Tiziana Ferrario racconta che il figlio 29 enne, fisicamente perfetto, sportivo e abituato ad avere uno stile di vita sano, è stato contagiato dal coronavirus. La giornalista racconta che il figlio ha cominciato ad avere la febbre a 38 e la tosse. Dopo aver avvisato il medico che gli ha prescritto la Tachipirina, la sua salute non è migliorata. Dopo essersi recato al pronto soccorso, una lastra ha evidenziato l’inizio di una polmonite e la positività al Covid-19.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

“Da due giorni è ricoverato, ha iniziato la cura e le sue condizioni per fortuna non si sono aggravate. Non sente più sapori e odori, ma questa strana sensazione era cominciata già mentre stava a casa malato“, ha raccontato la giornalista.

Il 29enne non sa dove possa aver contratto il virus dal momento che tutti i suoi amici stanno bene.Il Covid-19 è un nemico subdolo e non fa distinzioni. Si insinua in tutti gli organismi, colpisce duro in quelli già segnati da altre malattie, ma non risparmia quelli robusti, come accaduto al giovane di cui vi sto raccontando. Mangiare bene e condurre una vita sana non gli ha impedito di essere attaccato. La sua esistenza è stata stravolta nel giro di pochi giorni“. 

La giornalista, poi, ringrazia tutti i medici e infermieri che, ogni giorno, nonostante la paura del contagio, sono al loro posto, pronti per curare e rassicurare i pazienti.

Il figlio di Tiziana Ferrario non è il primo giovane ad essersi ammalato. Sui social, un altro 29enne, Mattia, ha lanciato l’appello a non sottovalutare il Covid-19 che continua a far paura in Italia dove il picco sarebbe atteso nelle prossime settimane come ha spiegato Borrelli.