Ecco cosa può succedere se usi le lenzuola nere o rosse

0
40

Secondo studi specifici il rosso ed il nero sarebbero il colore preferito di alcuni ospiti indesiderati che proliferano nel tuo letto.

letto lenzuola nereNoti come cimici dei letti, questi insetti pungenti, si nutrono di sangue umano come le zanzare e quindi lasciano segni rossi gonfi e pruriginosi sul corpo della vittima. Amano annidarsi nei materassi, lenzuola ma ciò che ha davvero dell’incredibile è che secondo una recente scoperta, queste piccole creature avrebbero dei colori preferiti che li attirano di più.

Sullo stesso argomento>>>> Ecco come eliminare gli insetti che si nascondono nel tuo letto

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Il colore delle tue lenzuola attira le cimici dei letti

lenzuola lettoLe cimici dei letti sono degli insetti marroni visibili ad occhio nudo, grandi all’incirca quanto il seme di una mele, indicativamente tra  4 ei 7 millimetri, la loro forma è ovale e appiattita.

Non sono in grado di volare, né di saltare e si spostano sulle superfici alla velocità di una formica.  Il loro ciclo vitale si esaurisce in 5 – 6 mesi, ma è stato notato che hanno la capacità di prolungare la loro sopravvivenza fino ad un anno restando in uno stato dormiente.

Un’altra curiosità che riguarda queste strane creature è che pur nutrendosi di sangue, non pizzicano gli animali domestici inoltre scelgono una persona nel letto di cui cibarsi ed attaccano sempre lei.

Le cimici infestano il tuo letto in pochissimo tempo, lo stesso tempo che impiegano a riprodursi. Le cimici depongono uova che si schiudono in 10-14 giorni.

Un’infestazione da cimice può avere ovvie ripercussioni sulla qualità della vita .

Come rilevare un’infestazione da cimice?

cimici da letto come debellarleCi sono alcuni segni che puoi notare se il tuo letto ospita delle cimici: i primi segni li puoi notare sul tuo corpo, le cimici come abbiamo detto lasciano morsi gonfi e pruriginosi simili a quelli delle zanzare e mordono le zone del corpo rimaste scoperte durante il sonno.

Inoltre se il letto ospita cimici, è possibile notare macchie nere su lenzuola e materassi, si tratta dei loro escrementi, raramente si notano le cimici stesse poichè sono molto abili nel nascondersi. Risiedono generalmente nel materasso ma qualora il loro numero comincia a diventare significativo non si fanno problemi ad espandersi sul territorio colonizzando anche divani, tappezzerie, sedie, borse, vestiti, testiere e biancheria da letto.

Le cimici generalmente preferiscono spazi piccoli e scuri lontano, odiano la luce e.. hanno anche dei colori preferiti!

Forse farai fatica a crederci eppure questa informazione è stata scientificamente dimostrata .

Alcuni scienziati dell’Università della Florida e dell’Union College di Lincoln hanno condotto uno studio, pubblicato sul Journal of Medical Entomology, per capire se esistesse o meno un nesso tra il colore delle lenzuola utilizzato e la presenza di cimici da letto. Ebbene lo studio ha concluso che le cimici prediligono alcuni colori per i loro rifugi.

In seno allo studio sono stati effettuati diversi di test di laboratorio. I ricercatori hanno collocato le cimici su piastre di Petri, dove in precedenza avevano realizzato una sorta di piccoli rifugi di diversi colori.

Le cimici incredibilmente hanno mostrato una chiara preferenza per il colore dei loro rifugi. Questi piccoli insetti preferivano rifugi neri e rossi, piuttosto che bianchi, verdi e gialli.

Secondo i ricercatori, la predilezione del colore NERO ha una spiegazione logica. Le cimici per nascondersi meglio dai predatori scelgono rifugi molto scuri dove danno meno all’occhio. La preferenza per il ROSSO, d’altra parte, è dovuta al fatto che le cimici stesse dopo aver succhiato il sangue a volte assumono un colore rossastro quindi si dirigono verso i rifugi rossi, credendo che si tratti di un raduno di cimici.

Le cimici non sono attirate dai colori bianco, verde e giallo perché questi colori sono troppo chiari e ricordano spazi illuminati.

I ricercatori hanno sottolineato che questa scoperta non è di poco conto, poiché potrebbe essere utilizzata a nostro favore per intrappolare questi parassiti. “Stiamo pensando a un modo per migliorare le trappole delle cimici usando strumenti di monitoraggio che fungono da rifugio e sono di un colore specifico che attira questi insetti. ” fa sapere Corraine McNeill, assistente professore di biologia all’Università di Lincoln nel Nebraska.

Ti potrebbe interessareanche >>>> Perché dovresti mettere una saponetta nel letto ogni sera

sdraiarsi sul letto vestiti
Foto da iStock

Sebbene i risultati di questo studio siano molto promettenti, sono necessari ulteriori test e ricerche prima di ultimare queste nuove trappole per cimici.