Coronavirus | Lady Gaga resta a casa e parla con Dio: “Staremo bene”

0
44

Lady Gaga combatte il Coronavirus dal divano di casa, esattamente come stanno facendo molti altri personaggi famosi negli States. Nel frattempo però Gaga è riuscita anche ad avere una “conversazione” molto speciale.

Lady Gaga Coronavirus
Lady Gaga (Foto: Instagram)

Lady Gaga ha deciso di anticipare le misure di sicurezza che probabilmente saranno diffuse anche negli States: ha deciso di non uscire e di chiudersi in casa insieme ai propri tre cani per affrontare il periodo di massima pericolosità del Coronavirus tentando di non essere infettata ma soprattutto di non veicolare il virus.

Quello che non ci si aspettava, da Gaga, è che la cantante affermasse di essere stata rincuorata da qualcuno di molto speciale, che per Miss Germanotta è una “lei”.

Lady Gaga contro il Coronavirus

Lady Gaga conosce perfettamente la sofferenza legata a una malattia incurabile, e anche lo spavento e lo stress che derivano da una situazione clinica a cui non si sa come porre rimedio.

Stefani Germanotta ha infatti scoperto da qualche anno di essere affetta da fibromialgia, una malattia cronica per la quale non esiste una cura e che comporta delle enormi sofferenze fisiche.

Consapevole della sua difficile situazione clinica e con il desiderio di non volerla aggravare, Lady Gaga ha deciso di procedere a un isolamento volontario: lo ha comunicato nelle scorse ore ai propri follower di Instagram invitandoli a fare lo stesso.

Completamente bardata in rosa e nero, in una tenuta super borchiata da motociclista, Gaga si è fatta fotografare orgogliosamente seduta sul divano di casa insieme ai suoi tre cani intenti a dormicchiare e a farle compagnia.

“Ho parlato con dottori e scienziati” ha scritto Gaga, lasciando intendere quindi che la sua è una decisione informata e non dettata dal panico. “Non il massimo della semplicità adesso, ma l’auto quarantena è la cosa più gentile e la più salutare che possiamo fare”.

La cantante ha inoltre spiegato che non vedrà i propri genitori a causa della loro età avanzata e invita tutti i suoi fan a non incontrare le persone anziane, dal momento che una delle caratteristiche più pericolose di questo virus ad altissima infettività è l’esistenza di pazienti asintomatici che possono provocare danni gravissimi alle persone più fragili.

Oltre a essersi confrontata con medici e scienziati, Gaga sostiene di aver ricevuto la rassicurazione più importante che si possa ricevere in un momento difficile come questo: “Fidatevi di me, ho parlato con Dio: lei ha detto che ce la faremo”.

Oltre a essere certa di aver avuto una conversazione diretta con la divinità, Gaga ha anche dato della divinità cristiana una visione assolutamente personale: Dio è femmina nella visione di Lady Gaga?

Forse è stato soltanto un errore di battitura, eppure non si può non notare un particolare del genere.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lady Gaga (@ladygaga) in data:

Tra le altre star ad aver deciso di praticare l’auto quarantena ci sono anche Heidi Klum, che aveva accusato sintomi influenzali negli scorsi giorni e ha dovuto rinunciare alla partecipazione a uno show televisivo, e Ivanka Trump. 

La figlia di Donald Trump è stata praticamente costretta dalle circostanze a mettersi in auto quarantena e a stare sotto osservazione: la donna ha infatti incontrato un collaboratore del presidente brasiliano Bolsonaro che, negli scorsi giorni, è risultato positivo al test. Si è temuto che anche il Presidente Trump potesse essere infettato, ma pare che The Donald non sia mai entrato in contatto diretto con il collaboratore del suo omologo brasiliano.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.