Home Attualità Coronavirus | Il Presidente brasiliano Bolsonaro è positivo al tampone

Coronavirus | Il Presidente brasiliano Bolsonaro è positivo al tampone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:23
CONDIVIDI

Il Coronavirus ha contagiato il Presidente Jair M. Bolsonaro: il Brasile è scosso dalla notizia e si procede a mappare le persone a rischio, tra le quali Donald Trump.

Il contagio del Coronavirus non si ferma: tra le vittime illustri della pandemia anche il Presidente Brasiliano Javi Bolsonaro, che negli scorsi giorni è stato a cena con il Presidente USA Donald Trump.

Pochissimi giorni fa anche un collaboratore di Bolsonaro è stato trovato positivo al virus: il suo nome è Fábio Wajngarten e si occupa di coordinare la comunicazione del Presidente del Brasile.

A causa della sua importantissima funzione all’interno dello staff presidenziale, Fábio Wajngarten era stato invitato anche al meeting con il Presidente USA Donald Trump che si è tenuto nel resort Mar a Lago di proprietà dello stesso Trump.

I primi sintomi sono stati avvertiti da Wajngarten soltanto al ritorno in Brasile, segno che il diplomatico stava incubando il virus già da giorni. Questo ha fatto scattare i controlli a tappeto su tutti coloro che erano stati a contatto con lui nelle settimane precedenti e l’esecuzione del tampone ha portato a scoprire che anche il Presidente Bolsonaro era stato contagiato.

I comunicati della Casa Bianca

Donald Trump
Donald Trump (Foto: Instagram)

Non appena la stampa internazionale ha diramato la notizia secondo cui Bolsonaro e un membro del suo staff sono positivi al Coronavirus, la Casa Bianca si è impegnata a prendere immediatamente in mano la situazione e a rassicurare i cittadini degli Stati Uniti.

La portavoce della Casa Bianca Stephanie Grisham ha affermato che né il Presidente Trump né il Vicepresidente Mike Pence hanno avuto contatti diretti con Fábio Wajngarten e che inoltre non presentano alcun sintomo.

Per questo motivo si ritiene ancora non necessario eseguire i tamponi sul Presidente e sul Vice Presidente americani. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE => Qual è la situazione del Coronavirus in Italia?

La Casa Bianca ha inoltre diffuso delle direttive piuttosto lasche in merito al trattamento dei casi sospetti di Coronavirus: “Non ci sono indicazioni per sottoporre a test pazienti senza sintomi e solo persone con contratti stretti e prolungati con casi positivi confermati dovrebbero mettersi in quarantena volontaria“. 

Nonostante questo, la Casa Bianca afferma che la salute del Presidente Trump viene attentamente monitorata.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.