Ballando Con Le Stelle | Show RAI rimandato a data da destinarsi

0
5

Ballando Con Le Stelle si arrende al Coronavirus: lo show RAI del sabato sera aveva continuato a fare promozione fino a pochissimi giorni fa ma l’ultimo decreto cambia le cose.

Ballando Con Le Stelle Coronavirus
Milly Carlucci (Foto: Instagram)

I palinsesti delle principali emittenti televisive italiane stanno subendo dei cambiamenti profondissimi a causa dell’entrata in vigore delle norme di sicurezza per il contrasto dell’epidemia di Coronavirus.

Dopo aver rinunciato al pubblico in studio e dopo aver dovuto sospendere diversi programmi di intrattenimento per far spazio a programmi di informazione e attualità, la Rai si è trovata costretta a sospendere anche un vero e proprio colosso del sabato sera italiano: lo show della Carlucci che va avanti da ormai moltissime stagioni.

I motivi sono prettamente tecnici, e a niente sono servite le fantasiose ipotesi per riuscire comunque a realizzare la trasmissione.

Ballando Con Le Stelle si ferma per il Coronavirus

milly carlucci fabrizio frizzi ballando con le stelle 2018Ballando Co Le Stelle è un programma abbastanza atipico: non si tratta di un talk show o di un semplice programma di intrattenimento. Al contrario è basato sull’interazione fisica tra le persone.

Proprio per questo motivo realizzare il programma con un occhio di riguardo alla salute dei concorrenti e dei maestri di ballo, nel momento in cui il Paese sta lottando contro il Coronavirus, è risultato molto difficile e, da un certo punto in poi, completamente impossibile.

Tra le ipotesi per riuscire a realizzare il programma era stata considerata la possibilità di creare ambienti separati destinati all’allenamento delle varie squadre e, naturalmente, evitare la presenza del pubblico in studio, decisione già adottata da altri format televisivi.

L’entrata in vigore degli ultimi Decreti però ha letteralmente reso impossibile la realizzazione del programma, imponendo la sospensione di tutte le attività non necessarie che implichino il contatto diretto tra persone.

Purtroppo, il programma della Carlucci va sicuramente annoverato tra quelle attività che, per quanto possano essere utili in un momento in cui il morale della popolazione italiana è piuttosto abbattuto, non sono assolutamente necessarie.

Allo stato attuale delle cose, quindi, lo show è rimandato a data da destinarsi ma con ogni probabilità non sarà cancellato. Le scenografie, le prove e tutti gli altri preparativi tecnici per la realizzazione del programma erano già stati eseguiti, quindi la RAI vorrà comunque trovare il modo di rientrare dell’investimento realizzando lo show, magari nel periodo appena successivo alla fine della quarantena, entro Aprile.

Ballando si ferma, il Grande Fratello VIP no

Differentemente da Ballando Con Le Stelle, un altra macchina da guerra dell’intrattenimento italiano non si è fermato: Alfonso Signorini ha annunciato di non voler rinunciare né a mettere in onda il suo programma né a condurre le prossime puntate serali dello show.

Il Grande Fratello VIP continuerà a svolgersi esattamente come avrebbe dovuto fino alla fine, dal momento che alla base del programma c’è una prolungata quarantena volontaria dei concorrenti, che quindi all’interno della casa di Cinecittà non corrono alcun pericolo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE => Tutto sul Grande Fratello VIP 4

Naturalmente, quando è stato comunicato ai VIP ospiti del Grande Fratello la gravità della situazione che il Paese sta tentando di affrontare in queste settimane, molti hanno avuto momenti di sconforto e hanno ipotizzato di lasciare lo show. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Grande Fratello Vip4 (@_grandefratello_vip4) in data:

Dopo essersi interfacciati con il conduttore e con la produzione del programma, però, tutti i concorrenti hanno deciso alla fine di rimanere all’interno della Casa e continuare la competizione, anche per assicurare agli italiani un programma di intrattenimento che aiuti a sopportare la noia della quarantena.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.