Coronavirus | Conte in diretta su Facebook: chiusura totale

0
66

Aggiornamenti importanti circa l’emergenza Coronavirus da parte del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte in diretta via Facebook.

Giuseppe Conte Facebook
Foto da Twitter @Giuseppe Conte

“Il mio grazie via tutti voi che state rispettando le misure che il governo ha adottato per contrastare le misure del virus”

Esordisce così con un ringraziamento ai cittadini preceduto a un ringraziamento al personale sanitario italiano, il Presidente Conte in diretta via Facebook per importanti aggiornamenti già annunciati.

“In questo momento tuto il mondo ci guarda, certamente per i numeri del contagio, [] ma ci apprezzano perché stiamo tanto prova di resistenza  ci ammireranno ci prenderanno come esempio positivo”

Si passa però poi a parlare di altri problemi, non solo di salute:

“Questa sfida riguarda la salute die cittadini. E’ una sfida che mette a dura prova il sistema sanitario. Ma riguarda anche la tenuta della nostra economia.”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> L’amore al tempo del Coronavirus: il messaggio diffuso da Mentana

Giuseppe Conte aggiornamenti emergenza Coronavirus via Facebook

Giuseppe Conte Facebook
Foto da Facebook @giuseppeconte

“Oggi è chiaro, siamo consapevoli che in un Paese grande, moderno, complesso come il nostro bisogna procedere gradualmente […] Ora questo è il momento di compiere un passo in più. L’Italia rimarrà sempre una zona unica, l’Italia protetta, ma ora disponiamo anche la chiusura di tutre le attività commerciali, ad eccezione dei negozi di prima necessità”

Non è necessario fare nessuna corsa per acquistare cibo nei supermenrcati, specifica il Presidente prevenendo eventuale panico della cittadinanza. Anche farmacie e parafarmacie restano aperte

“Chiudiamo pub, bar, ristoranti (lasciando la possibilità della consegna a domicilio). […] Chiusi anche parrucchieri, centri estetici”, e ogni altra attività non indispensabile.

Si incoraggia poi lo smartworking, le ferie, i congedi retribuiti e, in generale, il senso di responsabilità, chiudendo reparti non indispensabili e mantenendo più possibile le misure di sicurezza.

Specifica poi Conte:

“Resta ovviamente garantito lo svolgimento dei servizi di pubblica attività.”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Coronavirus | Che cosa mangiare per affrontare l’isolamento forzato

“Dobbiamo limitare gli spostamenti per motivi di salute motivi di necessità. E’ importante essere consapevoli che abbiamo da pochoiniziato a cambiare le nostre abitudini. I risultati del nostro sforzo potremo vederlo solo tra alcuni giorni, un paio di settimane”

“Se i numeri dovessero continuare a crescere non significa che dovremo affrettati a varare nuove misure [..] Dobbiamo essere lucidi, misurati e responsabili”

Conte annuncia poi la nomina di un commissario speciale per l’emergenza. Sarà il dottor Domenico Arcuri, Amministratore delegato Invitalia, che si coordinerà conio Dottor Borrelli e la protezione civile.

Conclude infine il Presidente del Consiglio:

“Se saremo tutti a rispettare queste regole usciremo più in fretta da questa emergenza. Il Paese ha bisogno della responsabilità di ciascuno di noI. […] Rimaniamo distanti oggi per abbracciarci con più calore per correre più veloci domani”