Home Gossip Harry e Meghan | Il Canada non si farà più carico della...

Harry e Meghan | Il Canada non si farà più carico della loro sicurezza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:43
CONDIVIDI

Harry e Meghan dovranno provvedere da soli alla propria sicurezza in Canada a partire dalla fine di Marzo. Lo ha annunciato ufficialmente il governo canadese, i motivi sono chiarissimi.

Harry e Meghan
Harry e Meghan (Foto: Instagram)

Le responsabilità di una “vita normale” sono moltissime, soprattutto se si fa parte di una delle famiglie più famose del mondo. 

Lo stanno scoprendo giorno dopo giorno Harry e Meghan, i quali rinunciando al privilegio di far parte dei membri senior della Royal Family inglese, rinunciano anche a una serie di benefit che derivano dal loro rango.

Da quando si sono trasferiti in Canada, infatti, i due hanno potuto godere di una scorta e di varie altre misure di sicurezza assicurate gratuitamente dal Governo del Canada, che è uno dei Paesi del Commonwhealt.

I Paesi che hanno fatto parte dell’Impero Coloniale Britannico e che successivamente si sono volontariamente riuniti nel Commonwealth hanno infatti il dovere di provvedere alla sicurezza della famiglia reale quando i membri di quest’ultima si trovano in visita sul loro suolo nazionale.

Naturalmente le cose cambieranno molto presto per Harry e Meghan.

Harry e Meghan senza scorta da Aprile

Harry e Meghan inghilterra
Harry e Meghan Markle (Foto: Instagram)

I Duchi di Sussex hanno annunciato un distacco graduale dalla famiglia reale britannica, tanto che Harry si è recato in questi giorni in Gran Bretagna per svolgere alcuni incarichi di rappresentanza, gli ultimi in qualità di “membro senior”.

Nonostante questo, Harry ha già rinunciato completamente a tutti i titoli, chiedendo di non essere più indicato con il titolo di Altezza Reale e nemmeno con quello, che gli spetterà sempre e comunque, di Duca di Sussex.

Il figlio di Carlo e Diana ha chiesto ufficialmente di essere chiamato solo con il nome di battesimoè accaduto in Scozia, dove Harry è intervenuto a un convegno incentrato sul turismo sostenibile.

Tornato in Canada dopo gli ultimi obblighi da Reale, Harry dovrà far fronte a ulteriori spese di gestione familiare, dal momento che perdendo il titolo di Altezza Reale, precisamente dal 31 Marzo, dovrà trovare il modo di pagare di tasca propria gli agenti incaricati della sicurezza della propria famiglia, esattamente come qualsiasi altro personaggio pubblico.

Non si tratta quindi di un “abbandono” da parte del Canada, come è stato titolato da più parti. Si tratta semplicemente delle dirette conseguenze della scelta che Harry e Meghan hanno compiuto ormai mesi fa.

L’altra batosta: Sussex Royal non esisterà

Come se non bastassero queste nuove esigenze di ordine economico, Harry e Meghan hanno ricevuto di recente anche un’altra pessima notizia, ovvero il divieto di usare il nome Sussex Royal come brand ufficiale delle loro prossime attività.

La decisione è arrivata direttamente dalla Regina Elisabetta, la quale ha trovato quantomeno inappropriato che due ex membri della famiglia reale volessero sfruttare la parola “Royal” per aumentare le proprie possibilità di guadagno come privati cittadini.

Oltre al danno, tra l’altro, anche la beffa: In molti paesi del mondo il brand era stato già registrato e legato a settori merceologici come abbigliamento o accessori in pelle. Ad avere questa bella idea per “derubare” Harry e Meghan, era stato tra gli altri anche un italiano.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.