Allenamento mattutino | 5 trucchi per renderlo più semplice

0
33

Allenarsi al mattino presto, a volte, può risultare difficile. Ecco alcune idee per semplificare le cose.

Donna che corre felice
Donna che corre felice all’alba – Fonte: iStock photo

Fare attività fisica è uno dei modi più semplici per mantenersi in forma e condurre una vita sana e volta a durare il più a lungo possibile senza problemi. Fare sport aiuta infatti l’organismo a migliorare sotto diversi aspetti, fa bene al cuore, ai muscoli in generale e persino alla mente.

Iniziare la giornata con un allenamento ha poi dei vantaggi extra che una volta sperimentati sono difficili da lasciar andare. Il vero problema è scoprirli. Dopotutto chi non preferirebbe dormire piuttosto che alzarsi all’alba per iniziare a fare sport? Salvo dovute eccezioni, muovere i primi passi nell’allenamento mattutino può risultare davvero difficile. Per fortuna esistono degli stratagemmi che si possono mettere in atto al fine di ridurre il problema. Scopriamo i più importanti.

Allenarsi al mattino, come renderlo semplice fin dall’inizio

Fitness orologio
Fonte: iStock photo

La scelta di allenarsi al mattino, prima di diventare una piacevole routine, può comportare qualche disagio. In particolar modo può sembrare spaventosa per chi fa già fatica ad alzarsi normalmente ed è ben lontano da essere uno sportivo.

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Eppure, i lati piacevoli, anche dell’alzarsi presto, sono tali da far si che si tratti di una scelta che alla lunga paga sopratutto chi ha voglia di togliersi di torno quest’incombenza il prima possibile e magari ottenendo maggior energia per tutto il giorno. Perché fare attività fisica al mattino ha svariati vantaggi che rendono il tutto decisamente invitante.

Come fare per iniziare con il piede giusto? Ecco alcuni trucchi per far si che la levataccia del mattino sia il meno pesante possibile.

Andare a letto presto la sera prima. Sembrerà un consiglio scontato ma concedersi le giuste ore di riposo fa si che non ci si senta persi al mattino. Se si decide di puntare la sveglia un’ora prima del solito, quindi, è bene cercare di andare a dormire un’ora prima di quanto si fa di solito. In questo modo le ore di sonno saranno le stesse e la fatica non sarà poi così eccessiva.

Preparare le cose la sera prima. Alzarsi e dover pensare a preparare abiti, acqua, eventuale musica da ascoltare, etc… è un buon modo per arrendersi ancor prima di iniziare. Il trucco per partire senza intoppi è quindi quello di organizzare il tutto la sera prima. In questo modo al suono della sveglia basterà alzarsi, vestirsi e iniziare.

allenamento all'alba
Donna che si prepara per fare sport – Fonte: iStock photo

Impostare almeno due sveglie. E, a proposito di sveglia, è sempre meglio prepararne due a 10 minuti di distanza. In questo modo si potrà dare ascolto alla parte pigra che spinge a dormire ancora un po’ salvo poi alzarsi al suono della seconda sveglia. Ovviamente la scelta del numero non è tassativa. Se lo si preferisce si può optare anche per tre sveglie. Occhio a non esagerare però, troppe finirebbero con il disturbare il sonno e creare nervosismo.

Idratarsi e mangiare qualcosa. Alzarsi e dover iniziare l’allenamento senza un incentivo può essere difficile. Per fortuna, prima di fare sport è sempre consigliabile bere e mangiare qualcosa di leggero. Una volta sveglie, quindi, si può optare per una tisana, dell’acqua tiepida con qualche goccia di limone, un golden milk o un buon caffè (da bere sempre dopo un bicchiere d’acqua). A ciò si potrà aggiungere un piccolo frutto o, se proprio non se ne può fare a meno, un cioccolatino.

Preparare una colazione sostanziosa. Sapere di avere una colazione pronta ad attenderci è sempre un buon modo per iniziare la giornata, nonché un incentivo ad alzarsi prima del solito. Quando si decide di alzarsi prima per fare sport, quindi, si può allestire la tavola già la sera prima e preparare o qualcosa di buono. Una volta svegli e dopo aver preso qualcosa per il pre allenamento si potrà pensare alla colazione ci aspetta e che sarà sicuramente ricca in proteine, grassi buoni e carboidrati. Una prima colazione sana e bilanciata subito dopo lo sport è in grado di donare una fonte di energia incredibile.

Leggi anche -> Corsa o sonno: cosa è meglio scegliere al mattino presto

Donna che fa sport al mattino presto
Donna che fa sport al mattino presto – Fonte: iStock photo

Seguendo questi semplici trucchi, alzarsi al mattino presto non sarà più così difficile e una volta preso il ritmo ci si chiederà come si faceva prima. L’energia ed il buon umore che si ottengono ricompensano infatti il piccolo sacrificio di dover puntare la sveglia un po’ prima.

Fonte: cosmopolitan.com