Sanremo 2020: Riki contro la giuria demoscopica

0
34

Sanremo 2020 il cantante lanciato da Amici non ha gradito i voti che lo hanno messo lontano dai primi posto in classifica. Il clamoroso sfogo di Riki

Riki Marcuzzo sparito

Era uno dei favoriti per la vittoria Riki, al Festival di Sanremo 2020. Invece si trova in fondo alla classifica. E così l’ex allievo di Amici ha deciso di sfogarsi. Il cantante ha deciso di prendersela con la Giuria Demoscopica secondo lui non in grado di giudicare. Si sa, il Festival di Sanremo è sempre pieno di polemiche e spesse volte i gusti del pubblico a casa non sembra in nessun modo coincidere con quella della giuria . E Riccardo ha deciso di andarci pesante: “Chi ca*o sono questi della Demoscopica? Sono trecento, non so ancora chi ca*o sono e nessuno poi neanche può controllarli perché possono fare il ca*o che vogliono!“.

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Le polemiche contro la giuria

Getty

Parole che senza alcun dubbio forti che molto probabilmente avrebbero avuto ancora più risolte se non fossero state in qualche modo oscurate dal caso Morgan e Bugo.
Una polemica nata dal fatto che l’ex allievo della scuola di Maria De Filippi non si aspettava sicuramente di essere in fondo alla classifica. Eppure per lui questo festival è stato tutto il salito visto che per il cantante si parlava prima dell’inizio di un rischio eliminazione.

elodie e marracash
Elodie e Marracash,  Fonte Instagram

Ma le polemiche sulle votazioni non finiscono qui. Anche Marracash, fidanzato della bellissima Elodie una delle più belle ed eleganti di Sanremo, ha polemizzato contro le votazioni. Secondo il rapper infatti le votazioni sarebbero state effettuate tra le 21.30 e le 22.30 rendendo secondo il dj impossibile la votazione di alcune canzoni. Le polemiche continuano e intanto il Festival va avanti e siamo certi che proseguiranno ancora per tanti e tanti giorni, perché in questo festival dei record di ascolti gli scontenti saranno comunque molti.