Home Ricette Stelle filanti dolci di Carnevale

Stelle filanti dolci di Carnevale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:53
CONDIVIDI

Un dolcetto alternativo per Carnevale? Provate queste deliziose stelle filanti, facilissime da preparare e anche molto coreografiche.

Cosa sarebbe Carnevale senza le stelle filanti e i coriandoli? Questa volta però per la gioia dei nostri bambini (e non solo) le portiamo in tavola. Le stelle filanti dolci di Carnevale infatti sono perfette per festeggiare al meglio questo periodo dell’anno.

Potete prepararle al naturale, oppure come vi proponiamo noi utilizzare del colorante alimentare per averle di colori diversi, anche se la forma sarà la stessa. Non serve molto, se non i classici cilindretti per cannoli che saranno la forma alle vostre stelle filanti. Se non li avete, potete rivestire con carta stagnola una stecca di cannella (ma ovviamente poi non mettetela in padella…).

Leggi anche:  Dolci di Carnevale tradizionali: castagnole morbide fritte e al forno

Stelle filanti dolci, la ricetta

Carnevale 2020 quando inizia e finisce

L’impasto di queste dolcissime stelle filanti di Carnevale è molto semplice da preparare. Una volta cotte, dureranno almeno per tre o quattro giorni a temperatura ambiente, ma non congelatele.

Ingredienti:

200 g di farina 00
1 uovo
40 g di zucchero
20 g di burro
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
2 cucchiai di limoncello
buccia di un limone grattugiata
coloranti alimentari
olio di semi
zucchero a velo

Potrebbe interessarti anche >>> Carnevale 2019: i dolci che non possono mancare

Preparazione:

Mettete la farina a fontana sul piano di lavoro e al centro versate l’uovo, il burro, l’essenza di vaniglia, lo zucchero, il limoncello e la buccia di un limone non trattato. Poi cominciate a lavorare l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo. Alla fine copritelo con della pellicola e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per 30 minuti.

Passato questo tempo dividete il panetto in quattro parti uguali. Poi indossando dei guanti da cucina una e getta aggiungete un po’ di colorante alimentare su ciascun panetto e lavorate ognuno di essi impastando fino a quando il colore non diventa uniforme.
Quindi stendete l’impasto con la macchina per la pasta, oppure con un mattarello fino ad arrivare ad uno spessore di circa 2 millimetri. A quel punto ricavate da ogni panetto steso delle striscioline larghe circa 2-3 centimetri. Imburrate i tubolari per cannoli, ma solo all’inizio, e e avvolgete una strisciolina su ogni tubolare facendola aderire bene.

A quel punto friggete le stelle filanti, tre o quattro per volta, in olio di semi caldo. Quando sono dorate tiratele fuori con un mestolo e appoggiatele su carta assorbente. Poi ovviamente dovrete estrarre il tubolare, facendo attenzione a non scottarvi, e ricominciare il giro. Servite le stelle filanti subito o con una bella spolverata di zucchero a velo.

ricetta carnevale itock