Come conservare le lenticchie | segui i nostri consigli

0
86

Dopo l’acquisto, le lenticchie si possono conservare per un tempo più lungo. Segui i nostri consigli per non sbagliare e conservarle in modo perfetto.

Conservare le lenticchie
Conservare le lenticchie Fonte:istock Photo

Le lenticchie sono un legume molto versatile e molto utilizzato in cucina.

Si presta alla preparazione di primi piatti, ma anche contorni, sono un ingrediente molto utilizzato anche durante le festività natalizie, soprattutto per la preparazione di piatti come: il cotechino e lo zampone.

Le lenticchie sono molto importanti per il nostro organismo in quanto esplicano diverse proprietà benefiche, noi di CheDonna.it vi diamo qualche consiglio su come conservarle al meglio.

Come conservare le lenticchie

ricette
Lenticchie secche Fonte: iStock Photo

Quante volte vi siete chiesti come posso conservare le lenticchie? Ecco qualche consiglio da seguire.

Questi legumi, come tutti gli altri, li acquistate secche, in quanto hanno una conservazione pratica e sicura in dispensa. Si consiglia di metterli in un contenitore a chiusura ermetica, trasparente così è più facile riconoscere in dispensa.

Le lenticchie non necessitano di essere messe in ammollo, se volete velocizzare la cottura, potete metterle in ammollo nell’acqua con qualche foglia di alloro e l’alga Kombu, che li rende più digeribili.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Lenticchie | proprietà benefiche e possibili controindicazioni

Una volta cotte le lenticchie, se non le utilizzate tutte per la preparazione della vostra ricetta, potete congelarle. E’ importante però non congelare le lenticchie cotte che contengono ingredienti scongelati.

Un esempio per capirci, se avete preparato una zuppa di lenticchie, con delle carote, cipolle e altri tipi di verdure congelate come le zucchine, non potete ricongelare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Scongelare e ricongelare gli alimenti si può fare? Quali sono i rischi?

Quindi se volete congelare le lenticchie a zuppa, utilizzate ingredienti solo ingredienti freschi.

Ecco tutti gli step da seguire per congelare le lenticchie:

  • cuocere le lenticchie;
  • fatele raffreddare bene;
  • porzionare in base alle vostre esigenze;
  • trasferire in bustine per alimenti adatte per il congelamento;
  • scrivere sulle bustine la data di confezionamento;
  • congelare le bustine nel freezer;
  • consumare le lenticchie entro e non oltre un mese.

In alternativa potete congelare le lenticchie cotte solo in acqua, poi le condirete quando le scongelerete, inoltre potete anche congelare le lenticchie sotto forma di vellutata, di zuppa o di minestrone.

Come utilizzare le lenticchie congelate

Zuppa di lenticchie
Zuppa di lenticchie Fonte:Pixabay

Le lenticchie congelate si possono utilizzare in questo modo: basta scongelare la sera prima, poi le mettete in frigorifero, così avviene lo scongelamento lento. Il mattino seguente le tirate fuori e procedete alla cottura normalmente, le condite secondo la ricetta da preparare.

 

zuppe
zuppe depurative 5 ricette veloci e pratiche (Pixabay)