Home Curiosita Fegato | Queste 6 abitudini rischiano di danneggiarlo

Fegato | Queste 6 abitudini rischiano di danneggiarlo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:55
CONDIVIDI

Aver cura del proprio fegato è estremamente importane per il nostro benessere. Ecco le abitudini che rischiano di danneggiarlo e che andrebbero cambiate immediatamente.

dottore fegato
Dottore con fegato in 3D – Fonte: iStock photo

Il fegato è tra gli organi più importanti per il nostro benessere. Oltre a produrre la bile, rende più facile la trasformazione degli alimenti e si occupa, tra le altre cose, anche della sintesi del colesterolo e dei trigliceridi. Trattarlo bene è quindi indispensabile per garantirsi la buona salute.

Ciò nonostante, quasi ogni giorno ognuno di noi mette in atto azioni che, alla lunga, possono danneggiarli. Scopriamo quindi quali sono le abitudini più sbagliate e che di conseguenza andrebbero cambiate il più presto possibile al fine di salvaguardare il benessere del nostro fegato.

Fegato: le abitudini da eliminare per il suo benessere

donna con disegno fegato
Donna con disegno di fegato danneggiato – Fonte: iStock photo

Aver cura della salute del fegato è di fondamentale importanza e non poi così difficile. Basta infatti lavorare sulle abitudini che ne danneggiano la salute per potersi garantire il benessere quotidiano ed un fegato sano ed in grado di svolgere al meglio le sue funzioni.

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Non urinare al mattino. A volte può capitare di svegliarsi ed essere così di fretta da non avere neanche il tempo per andare in bagno. Quest’abitudine, oltre a rischiare di danneggiare i reni è molto pericolosa anche per il fegato.

Non fare colazione. La prima colazione è importante per l’organismo poiché, tra le altre cose, consente offrire all’organismo la giusta energia per svolgere al meglio il proprio lavoro. Il fegato in particolare, al mattino, ha bisogno di glucosio e pertanto mangiare diventa indispensabile.

Mangiare cibi troppo ricchi di grassi. Mangiare cibi ricchi di grassi è estremamente dannoso per il fegato, non solo per il super lavoro al quale lo si sottopone ma anche per il rischio di andare incontro al colesterolo alto che, a sua volta, può dare origine ad altre malattie epatiche. Meglio quindi evitare carni rosse e i cibi ricchi di grassi o che contengono grassi idrogenati.

Esagerare con gli zuccheri. Non tutti lo sanno ma anche troppi zuccheri possono far male al fegato poiché lo obbligano a lavorare più del dovuto. Visto che lo zucchero (specie quello raffinato) può danneggiare anche altri organi e si nasconde in diversi alimenti, il consiglio è quello di moderarne il consumo.

Andare a letto tardi. Il fegato è un organo che si rigenera autonomamente e che lo fa principalmente nelle ore notturne. Per questo motivo è indispensabile andare a dormire presto in modo da garantirsi le giuste ore di sonno, indispensabile per una corretta disintossicazione e rigenerazione del fegato.

Abusare con l’alcol. Terminiamo con l’abitudine dannosa per eccellenza che è quella di bere alcolici. Questi, alla lunga, sono estremamente dannosi perché impediscono al fegato di svolgere le sue funzioni di base, arrivando a malattie anche estremamente gravi.

Leggi anche -> Reni: queste 10 abitudini rischiano di danneggiarli

Eliminando queste abitudini o cercando di renderle solo episodi occasionali, ci si potrà garantire una salute migliore, proteggendo il fegato e consentendogli di lavorare al meglio.

Fonte: viverepiùsani