Che tempo fa | Tiziano Ferro contro il bullismo

Ospite a “Che tempo Fa” il programma di Fabio Fazio, Tiziano Ferro ha sorpreso tutti aprendo la puntata con un monologo contro l’odio ed il bullismo.

Fonte: instagram/tizianoferroofficial

Il cantautore di Latina sembra aver preso particolarmente a cuore l’argomento, decidendo di farsene paladino e di portare avanti il suo importante contributo. Così, dopo il recente attacco a Fedez che ha dato molto di cui discutere ai fan di entrambi, Tiziano ha deciso quindi di proseguire la sua lotta contro l’odio verso i diversi o più deboli con parole che hanno toccato nel profondo i telespettatori che si sono immediatamente riversati su Twitter per commentare le parole del cantante.

Tiziano Ferro e le toccanti parole a “Che tempo fa”

Fonte: instagram.com/tizianoferroofficial

È con parole contro il bullismo che Tiziano Ferro è riuscito a colpire il pubblico della Rai, commuovendolo e coinvolgendolo dal vivo e questa volta senza bisogno di cantare.
Il suo parlare con partecipazione e sentimento ha fatto si che tutti ascoltassero con attenzione le sue parole che, ancora una volta, hanno voluto puntare il dito contro una realtà scottante ma della quale si tende a parlare ancora poco. Una realtà pericolosa che ha fatto e fa ancora oggi tante vittime silenziose e che proprio nel silenzio decidono di arrendersi per colpa della solitudine e dell’ignoranza che le circonda.
Così, in modo semplice ma sicuramente d’effetto, Tiziano è riuscito ad arrivare al nocciolo della questione, descrivendo cos’è il bullismo e perché oggi più che mai la gente dovrebbe accorgersi ed iniziare a combattere questo enorme problema.

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

“Le parole hanno un peso, ma non lo ricordiamo. Ed è questo il dramma che si nasconde dietro ai messaggi di bullismo. Le parole hanno un peso. Ne ribadisco la pericolosità, ed è necessario esserne consapevoli quando le si scaglia contro l’animo di un adolescente troppo fragile per poter decidere o scegliere. Le parole hanno un peso.”

Tiziano ha continuato il suo monologo elencando tutte le parole terribili che vengono dette più comunemente, ricordando ancora che le parole hanno un peso sia nella vita che sullo schermo, proseguendo così:

“E per carità, smettiamola di difenderci tirando in ballo l’ironia ed il sarcasmo. Quelle sono arti delle quali bisogna imparare il mestiere. Non confondiamo le acque, i livelli. Le parole hanno un peso e certe ferite resistono nel tempo. L’apologia dell’odio non è un reato che dovrebbe poter cadere in prescrizione. Ma in questo paese, una legge contro l’odio non c’è. Quindi, bulli e odiatori italiani… tranquilli, siete liberi. Io intanto aspetto tempo migliori, nei quali le parole magari un giorno, avranno un peso.”

Leggi anche -> Sanremo 2020 – Tiziano Ferro non sarà il co-conduttore – VIDEO

Parole che hanno commosso e che sono entrate nel cuore di tutti, tanto da portare a diversi commenti sui social da parte di chi il bullismo lo combatte da tempo, da chi lo teme e persino da chi lo ha vissuto.