Soffriva di ricorrenti mal di testa | Ecco il ragno che viveva nel suo orecchio

Una donna scopre che i suoi mal di testa erano causati da un ragno che viveva nel  suo orecchio

Soffriva di ricorrenti mal di testa | ecco il ragno che viveva nel suo orecchioMal di testa ed emicrania sono malattie comuni in ogni momento. Le loro cause possono essere molte e varie. Nella maggior parte dei casi bastano un untidolorifico e un pò di riposo per rimetterci in carreggiata. Tuttavia, in alcuni casi i dolori persistono e possono nascondere problemi più gravi. In questi casi solo il consiglio di un medico può aiutarti.

Per questa donna indiana di nome Lekshmi, la ragione delle frequenti emicranie non era altro che un ragno che alloggiava nell’orecchio. Scopri questa storia terrificante trasmessa dal Daily Mail.

Emicrania e corpi estranei nell’orecchio

(Thinkstock)

Le nostre nonne ci hanno sempre consigliato di non uccidere i ragni nelle case. La ragione? Apparte il fatto che come ricorda un noto proverbio ” Il ragno porta guadagno” questi insetti generalmente innocui si nutrono di mosche e zanzare. Essendo quest’ultimi considerati indesiderabili, il patto tra uomo e ragni sembra seguire una logica. Ma la realtà è abbastanza diversa, questi insetti con 8 occhi fanno paura.

La fobia dei ragni è una paura comune. Anche sapendo che il ragno è assolutamente innocuo, non è raro che si abbia un aumento di adrenalina e si avverta stress nel vederlo. Per la maggior parte, è assolutamente fuori questione lasciare in vita queste creature. Se anche tu sei un aracnofobico, immagina il panico che potrebbe assalirti scoprendo che questo insetto alloggia all’interno del tuo corpo.

La storia incredibile di Lekshmi

È pomeriggio e Lekshmi, una donna indiana che vive a Karnataka, si addormenta sulla sua veranda. Viene svegliata da un forte mal di testa e sensazioni di disagio e ronzio nell’orecchio destro. Lungi dal sospettare la vera causa dei suoi problemi, la giovane donna non può fare a meno di grattarsi l’orecchio e fare tentativi disperati per alleviare il dolore. Ad un certo punto sente un movimento dentro l’orecchio. Terrorizzata, chiama sua figlia per farle esaminare l’interno dell’orecchio. La bambina non riesce a intravedere nulla.

A causa del dolore estremo e del panico indotto dal movimento percepito nell’orecchio destro, Lekshmi chiede a suo marito di portarla immediatamente in ospedale.

È quindi con sorpresa che scopre la diagnosi del dottore: un ragno aveva preso dimora nel suo orecchio destro.

Il dottor Santosh Shivawasmy afferma che non è raro che i pazienti arrivino in pronto soccorso lamentando un corpo estraneo nell’orecchio. Tuttavia, i casi di presenza di ragni rimangono estremamente rari e ancor meno i casi di ragni vivi. Oltretutto il trattamento può essere piuttosto complesso, specialmente quando subentra il panico nei pazienti che scoprono la verità.

Fortunatamente per Lekshmi l’estrazione del ragno è avvenuta senza preoccupazioni e il suo dolore è scomparso con esso.

Cosa fare in caso di corpi estranei nell’orecchio?

È assolutamente necessario estrarre il corpo estraneo perché può causare traumi o infezioni anche gravi. Di solito accompagnato da sordità temporanea e aumento del dolore, è fortemente sconsigliato rischiare di liberarsene da soli, perché si può facilmente spingere il corpo in profondità invece di rimuoverlo e danneggiare il timpano. Solo un professionista della salute saprà come farlo, quindi è importante andare al pronto soccorso più vicino.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI