Home Ricette Antipasti Cornetti con prosciutto e sesamo, un antipasto natalizio facile

Cornetti con prosciutto e sesamo, un antipasto natalizio facile

CONDIVIDI

Cornetti con prosciutto e sesamo, pochissimo ingredienti ma tantissimo gusto per un antipasto o un aperitivo sorprendente

Istock

Indecisi su quello che c’è da portare a tavola nel cenone di Natale o di Capodanno? Ci sono in realtà ricette facile e anche molto veloci. Come questi cornetti con prosciutto e sesamo, un antipasto ideale che può diventare anche uno dei piatti forti per l’aperitivo prima di cena.

La pasta sfoglia si trova facilmente al supermercato o dal nostro negoziante di fiducia sotto casa. Ma volete mettere la soddisfazione di raccontare a tutti che l’avete preparata voi? Ve la illustriamo passo dopo passo, è più facile di come potete immaginare.

E il ripieno di questi cornetti è a vostra discrezione. Avete amici vegetariani o intolleranti? Invece dell’abbinamento tra formaggio e prosciutto cotto puntate sulle verdure grigliate o stufate, su latticini senza lattosio. O ancora su paste di olive, tonno e maionese. Insomma, la fantasia è buona per scatenarsi.

Cornetti con prosciutto e sesamo, una ricetta semplice

I cornetti con prosciutto e sesamo risolvono molte situazioni, perché potete anche prepararli con calma ora prima e poi riscaldarli quando serve. Ecco come fare.

Ingredienti (per 4 persone):

240 g pasta sfoglia
80 g prosciutto cotto
150 g stracchino
30 g formaggio grattugiato
2 tuorli
1 mazzetto di timo
semi di sesamo
noce moscate
sale
pepe nero

Preparazione:

Partiamo dalla pasta sfoglia per la quale servono 250 grammi di farina, 250 grammi di burro freddo 160 grammi di acqua fredda e un cucchiaino di sale.

Versate la farina sulla spianatoia, forma un buco al centro e versate l’acqua fredda. Impastate a mani nude e forma un panetto. Poi incidetelo con una croce, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo a riposare in frigo per 30 minuti.
Tirate fuori il burro dal frigo per tempo., in modo che sia morbido quando serve.

Quindi riprendete il panetto di farina e acqua e stendetelo con il mattarello sulla spianatoia infarinata. Ricavate una sfoglia quadrata spessa circa 3 millimetri. Mettete al centro il panetto di burro, ripiegando e sovrapponendo poi i lati del quadrato. Sigillate bene i bordi e cominciate a stendere ottenendo un rettangolo..
Quindi piegate un terzo della sfoglia al centro, piegate poi sopra l’altro terzo eliminando la farina in eccesso. Una volta arrotolato, avvolgete di nuovo il panetto nella pellicola e mettete in frigo per altri 30 minuti.
Passato questo tempo riprendete la sfoglia, mettetela sulla spianatoia infarinata, tenendo verso di voi la parte arrotolata. Stendetela con l’aiuto di un mattarello, poi richiudetela piegata in tre e mettetela in frigo un’altra mezz’ora.
Ripetete questa operazione per almeno quattro o cinque volte e fate sempre riposare il panetto in frigo per 30 minuti. Alla fine avvolgete la pasta sfoglia nella pellicola e mettetela in frigo per almeno un’ora, prima di usarla. Se poi avanza,. Potete sempre congelarla.

E adesso passiamo ai cornetti con prosciutto e sesamo. In una ciotola mettete lo stracchino e un tuorlo, il formaggio grattugiato, noce moscata, pepe e timo sfogliato. Lavorate l’impasto con un cucchiaio di legno o una spatola. Quindi tagliate il prosciutto cotto a dadini e uniteli al formaggio, salate e amalgamate bene gli ingredienti.
Stendete sul piano da lavoro un rotolo di pasta sfoglia (già pronta o la vostra) da circa 240 grammi. Dividetela a metà in orizzontale per ricavare due strisce rettangolari. Ricavate sette-otto triangoli per ogni striscia (la base dovrà essere di almeno 8 centimetri). Mettete un cucchiaio di ripieno alla base di ogni triangolo. Poi arrotolateli e curvate le estremità formando dei cornetti.
A quel punto mettete i cornetti su una teglia foderata con carta da forno e spennellateli con il tuorlo rimasto. Quindi ricopriteli con il sesamo e cuoceteli nel forno statico preriscaldato a 200° per 20 minuti, fino a dorare la superficie. Serviteli caldi o tiepidi.

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI