Home Curiosita Aerei senza finestrini, arriva l’aeromobile con vista a 360 gradi

Aerei senza finestrini, arriva l’aeromobile con vista a 360 gradi

CONDIVIDI

Gli aerei del futuro, quelli senza finestrini dai quali sarà possibile vedere il cielo a 360 gradi, potrebbero non essere un sogno lontano.

Aerei senza finestrini Aerei senza finestrini: la svolta del futuro

Solitamente i posti più ambiti in aereo sono quelli accanto al finestrino, in modo da poter ammirare dall’alto il panorama e, perché no, scattare anche delle foto.
Nel futuro non esisterà più il problema di non capitare accanto al finestrino, perché gli aerei non avranno finestrini in assoluto ed offriranno una vista panoramica a 360 gradi.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Ecco come saranno in futuro gli aerei senza finestrini

Il futuro degli aerei sarà senza finestrini, dato che l’intero aeromobile sarà coperto da schermi OLED che permetteranno una vista panoramica del cielo. Tra 10 o 15 anni sarà questa la realtà dei trasporti aerei, che migliorerà di gran lunga l’esperienza di volo.

Questi schermi saranno collegati a telecamere situate all’esterno dell’aereo che permetteranno di vedere esattamente cosa sta accadendo all’esterno.
Inoltre, nel caso in cui ci si dovesse stancare di guardare il cielo o se semplicemente si soffre di vertigini, lo schermo OLED si potrà trasformare in un sistema di intrattenimento.

OLED è l’abbreviazione di diodo organico ad emissione di luce. In altri termini, esso non è altro che una pellicola formata da composti organici in grado di proiettare la luce come reazione ad una corrente elettrica.
Può sembrare futuristico, ma in realtà questa tecnologia è già utilizzata nei televisori, tablet, cellulari e schermi dei computer. Nel momento in cui i suddetti aerei saranno fabbricati, molto probabilmente sul mercato esisteranno schermi ancora più avanzati.

Chi ha ideato il progetto?

La società britannica “Center for Process Innovation” è la mente dietro a questo incredibile progetto.
In precedenza, nel giugno 2018, la compagnia aerea “Fly Emirates” aveva avuto un’idea simile. Essa infatti aveva lanciato un jet con una suite di prima classe munita di finestrini virtuali.
Tuttavia, la compagnia aerea di Dubai, aveva un obiettivo diverso rispetto al recente progetto della compagnia britannica, dato che ambiva solo ad ottenere profitti economici.
Nel caso del “Center for Process Innovation” si tratta di creare un vero e proprio aereo trasparente in grado di lasciare a bocca aperta tutti i passeggeri che ne usufruiranno.

Di: LUCIA SCHETTINO

Potrebbe interessarti anche >>>

Chiede biglietto aereo rincarato per gli obesi, scoppia la polemica

Paura di volare in aereo: ecco come superare l’aerofobia

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI