Home Matrimonio Bouquet da sposa: come sceglierlo in base alla stagione

Bouquet da sposa: come sceglierlo in base alla stagione

CONDIVIDI

Il bouquet della sposa è un accessorio floreale che accompagna la sposa per tutta la giornata. Scopriamo come sceglierlo in base alla stagione delle nozze

Bouquet sposa Fonte: Istock-Photos

La tradizione vuole che bouquet della sposa venga omaggiato dal futuro marito, consegnato a casa della sposa dal fioraio o dalla mamma dello sposo. Chi deve scegliere il bouquet?

Il futuro marito può chiedere un consiglio all’amica della sposa o chi conosce bene l’abito e quindi può dare più informazioni utili a riguardo. Sicuramente i fiori del bouquet dovranno essere rigorosamente simili se non uguali a quelli scelti per abbellire l’altare o la location.

Scopriamo quali sono i tipi di bouquet e come sceglierli in base alla stagione.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda la relazione, le dinamiche di coppia e come organizzare il tuo matrimonio CLICCA QUI!

Bouquet: varie tipologie

Per il giorno più importante della vostra vita, non è importante solo la scelta dei fiori per comporre il bouquet, ma è fondamentale anche la forma. Il fioraio può realizzare bouquet semplici, ma anche scenografici, la scelta dipende dai gusti e dal tipo di fiore della stagione. Ecco tutte le tipologie di bouquet da sposa che si possono scegliere per il matrimonio che si differenziano per la loro forma:

  • rotondo: è un bouquet compatto, generalmente realizzato con fiori piccoli.
  • voluminoso: si compone con fiori a lungo stelo, come le rose a gambo lungo, peonie o calle.
  • ricadente: che scende verso il basso, ideale per essere abbinato ad abiti con strascichi lunghi e decisamente romantici.

Per quanto riguarda la scelta dei fiori dipende molto dalla stagione del matrimonio, ecco i fiori più classici:

  • le calle: si prestano in particolare per un bouquet ricadente, perfetto per le spose che indossano un abito aderente, modello sirena, magari anchè un pò scollato sulla schiena;
  • le rose rosse: indicate per le spose romantiche e delicate, ma allo stesso tempo passionali. E’ un bouquet raffinato e d’effetto per le spose che hanno un vestito ricamato in pizzo;
  • i tulipani: fiori romantici perfetti per chi organizza il matrimonio in primavera, da un tocco di colore e di freschezza al bridal look. Sicuramente il bouquet sarà molto voluminoso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE- >>>  Le prove dell’abito da sposa: cosa devi sapere per essere serena

 Matrimonio in inverno

Se il matrimonio è  in inverno, potete arricchire l’abito da sposa con dei bouquet molto originali, ecco alcuni consigli da seguire.

  • rose, mughetti e calle: ecco alcuni fiori perfetti per le spose d’inverno, magari da abbinare con fiori natalizi se le nozze avvengono a ridosso del natale;
  • dalie: il fioraio può scegliere tra una vasta varietà di colori, la tendenza del momento propone composizioni floreali con bacche di eucalipto, peperoncino, fragoline di bosco o ribes che danno un tocco di colore al bouquet;
  • pigne, aghi di pino, cristalli o piume bianche: se volete un bouquet alternativo ed estroso, magari confezionato il tutto con i nastri di velluto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE- >>> Matrimonio Shabby Chic: location, abito e decorazioni

E’ sconsigliato composizioni con fiori dai colori pastelli, perchè sono più indicati per le spose primaverili,  meglio fiori rossi o un viola acceso.

Matrimonio in primavera ed estate

Se con la stagione invernale avete avuto ampia scelta, con l’arrivo della primavera ed estate c’è l’imbarazzo della scelta! I bouquet della sposa estiva devono essere necessariamente colorati ed originali, scopriamo quali sono i fiori di questa stagione:

  • lillà, gladiolo, gardenia, orchidea, peonia e rose: perfette per comporre i bouquet delle spose estive fino al mese di settembre;
  • gerbere e margherite: per bouquet con colori gialli o arancione;
  • girasole: per i matrimoni in piena estate, è il fiore per eccellenza, perfetto per un bouquet ricadente o molto voluminoso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE- >>> I bouquet da sposa più stravaganti

La scelta dei fiori nella stagione estiva è maggiore, sicuramente sarà il fiorista che vi aiuterà nella scelta giusta. Bisogna tener conto delle alte temperature, anche se il fioraio metterà delle fialette d’acqua ben nascoste dal nastro nel bouquet è  meglio rinunciare a fiori molto delicati se siamo in luglio o agosto.

Matrimonio in autunno

I bouquet per le spose autunnali possono essere realizzati con i seguenti fiori:

  • lisianthus
  • peonie
  • orchidee
  • ortensie
  • gerbere

Molti sono i fiori riproducibili nella stagione autunnale, soprattutto la scelta dei colori, si può spaziare dai colori della terra come il marrone, il ruggine, l’ocra e l’arancio. In alternativa possiamo scegliere i colori più vibranti come il vinaccia, il bordeaux e il marsala con le annesse sfumature. Sicuramente molto dipende dal tema che diamo alla cerimonia, ma anche dalla location. Se si vuole dare un tocco di magia ed eleganza al bouquet, il fioraio può dare inserire fiori con colori chiari come il bianco, il beige, il rosa cipria, il giallo e il verde, che danno un effetto glamour tanto ricercato dalle spose.

 

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI