Home Curiosita Chi vince la lotteria in 2 anni è più povero di prima:...

Chi vince la lotteria in 2 anni è più povero di prima: la scienza conferma

CONDIVIDI

9 persone su 10 che vincono nelle lotterie tornano “povere” nel giro di poco tempo. A confermarlo studi recenti che indagano i motivi di tale fenomeno.

estrazioni del lotto superenalotto

Proprio ora che il jackpot del SuperEnalotto ha raggiunto picchi da record, oltre 200 milioni di euro, la scienza giunge a turbare l’entusiasmo di tutti i giocatori speranzosi.

Recenti studi hanno infatti confermatosi un triste sospetto: quasi 9 persone su 10 che vincono nelle lotterie tornano ‘povere’ nel giro di poco tempo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Superenalotto da record: la sestina è di 178,1 milioni-VIDEO

Come è possibile? La scienza prova a spiegare anche ciò.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su curiosità dall’Italia e dal mondo  CLICCA QUI

Chi vince alla lotteria perde tutto in 2 anni

Foto da iStock

Pare che bastino ventiquattro mesi, due anni appena, per dilapidare la fortuna di una vincita alla lotteria.

Ciò accade, secondo recenti studi, per ben l’87% dei vincitori.

La scienza ha anche provato a dare una spiegazione al fenomeno, individuando uno dei fattori principali dello sperpero nel concetto stesso dei “‘soldi facili“, quelli soggetti a essere spesi dissennatamente.

La nostra mente distinguerebbe dunque tra le fortune guadagnate col “sudore della fronte”, quelle da spendere in modo oculato”, e i guadagni piovuti dal cielo, quelli che diventano senza troppe difficoltà protagoniste di investimenti folli, acquisti pazzi e spese illogiche.

A ciò si aggiunge poi il concetto di “ottimismo irrealistico“, quello teorizzato dal premio Nobel Daniel Kahnemann, le cui ricerche hanno dimostrato come i vincitori delle lotterie, dopo aver incassato il premio, si convincano automaticamente di essere consacrati alla prosperità perpetua, agendo dunque di conseguenza come se la fortuna non li potrebbe mai più abbandonare. Da qui uno scialacquare senza sosta e senza prospettiva.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Gioco legale, quali sono le probabilità di vincita?

Infine c’è lui, il senso di colpa. Gli studi hanno mostrato che parte delle persone formatesi in un contesto di difficoltà economica vedono la ricchezza in maniera non del tutto positiva: la desiderano, certo, ma, al tempo stesso, da un punto di vista etico, la condannano.

Queste persone, una volta diventate facoltose, tendono a elargire grosse somme ad amici, parenti e conoscenti come via per alleviare il senso di colpa di cui sopra, quello derivato dal concetto che il denaro sia amorale.

Allora, quei 200 milioni di euro vi risultano ancora così affascinanti? Noi crediamo di sì ma, qualora la Dea Bendata decidesse di tendervi la mano, ricordate di fare attenzione ai tre fattori che potrebbero fare della vostra ricchezza una semplice chimera.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

LEGGI ANCHE…

Sposi chiedono solo gratta e vinci per regalo, fanno una vincita incredibile

Diventa milionario vincendo alla lotteria ma non se ne accorge!

CARRY IL FORTUNATO: vince alla lotteria due volte in un giorno