Home Bellezza Unghie 6 consigli efficaci per smettere di mordersi le unghie

6 consigli efficaci per smettere di mordersi le unghie

CONDIVIDI

Ecco come fare a smettere dimordersi le unghie

Ci è sempre stato vietato di morderci le unghie sin da piccoli. Le unghie hanno più batteri di qualsiasi altra area del corpo, il che rende l’abitudine di mangiarle molto cattiva ai fini della salute.

Si tratta inoltre di un’abitudine incontrollata. L’onicofagia riflette spesso disturbi emotivi e problemi psicologici. Ecco alcuni suggerimenti per smettere di mangiarti le unghie.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Perché ti mordi le unghie?

Il morso delle unghie è indicativo di grande ansia e nervosismo. Questa mania aiuta a lenire e calmare i picchi di stress. È spesso all’età di 6 anni che iniziamo e cresciamo con questo automatismo.

A parte i danni estetici causati da questa mania, ciò potrebbe avere conseguenze più pesanti sulla salute. Le unghie sono infatti portatrici di numerosi batteri che causano malattie, infezioni e virus. Esiste il rischio di malattie orali, infezioni gengivali, cavità, infiammazione delle dita, infezioni delle radici delle unghie, ecc.

Ecco 6 consigli per smettere di mordere le unghie e perdere definitivamente questa cattiva abitudine:

Tratta il problema alla radice

Cerca la causa delle tue ansie, stress e nervosismo. Presta attenzione ai momenti in cui ti mordi le unghie, identifica le situazioni critiche per evitare di farlo in futuro. Diventa consapevole dei mali che questa abitudine ha sulla tua salute. Motiva te stesso cercando di abbellire le tue unghie.

Via lo stress

Lo stress è la causa principale che ti fa mangiare le unghie involontariamente. È l’energia negativa accumulata che non sei riuscita ad evacuare correttamente. Per eliminare lo stress, sono possibili diverse soluzioni: fare yoga, sport, danza, attività che ti affascinano, ecc. Oltre a destressarti, queste attività ti terranno le mani occupate.

Smalto amaro

Questa soluzione viene utilizzata da molte persone ed è molto efficace, soprattutto per i più piccoli. Lo smalto amaro si può acquistare in farmacia e non ha colore; anche gli uomini possono metterlo passando inosservati. Ogni volta che ti metti le unghie in bocca, il sapore amaro dello smalto funge da repellente. Il prodotto è trasportabile ovunque, mettilo ogni volta che ne hai l’opportunità.

Usa le prelibatezze

Per una volta i dolcetti sono una soluzione! Gli allenatori di calcio sono stati spesso visti masticare durante le partite. Il motivo è semplice: gomme da masticare, caramelle e lecca-lecca hanno un forte potere antistress. Non solo occupano la tua bocca, ma leniscono anche il tuo nervosismo, il che riduce il rischio di rosicchiarti le unghie.

Metti la gomma da masticare in bocca quando ti viene voglia di morderti le unghie. Ma fai attenzione, sempre con moderazione. Questo non è un motivo per abbuffarti di caramelle!

Unghie finte

Le unghie finte hanno il vantaggio di essere dure, resistenti e impossibili da mangiare perché sono di plastica. Darai tregua alle tue unghie vere e perderai gradualmente questa mania.

Peperoncino

Soluzione molto meno sicura della precedente ma ugualmente efficace. E di gran lunga la  migliore. Coprire le dita con uno smalto a base di peperoncino per evitare di rosicchiarle. ma attenzione a non toccare mai gli occhi.

Questi suggerimenti sono efficaci ma è importante consultare uno psicologo che può trattare il tuo problema alla radice cercando le tue fonti di ansia. L’ipnoterapia è anche una possibile soluzione per interrompere definitivamente questa brutta abitudine legata alle unghie.

Ti potrebbe interessare anche—->>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI