Home Bellezza Seno cadente: i rimedi naturali per tonificarlo

Seno cadente: i rimedi naturali per tonificarlo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:06
CONDIVIDI

Ecco come liberarsi naturalmente di un seno cadente e tornare ad essere fiera di un senotonico e sodo.

Fonte: iStock

Avere un bel seno sarà sempre il desiderio di ogni donna. I seni sodi e curvi sono un simbolo di femminilità e sensualità senza eguali. Con l’età, i seni tendono ad abbassarsi, dando loro non solo un aspetto sgradevole, ma possono anche influenzare la salute della schiena, specialmente nel caso di seni di grandi dimensioni.

Per fortuna esistono rimedi naturali efficaci anche per ridurre il seno cascante, facili e reperibili, ti eviteranno di dover ricorrere a prodotti cosmetici costosi e che potrebbero contenere sostanze chimiche dannose per la salute.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Seno cadente, cause e rimedi naturali

dimensioni seno
Foto da iStock

Quando il seno cede, l’areola si sposta dal centro verso il fondo del torace. Diverse cause sono all’origine di questo crollo:

1- Invecchiamento: con l’età, il livello di estrogeni del corpo diminuisce e diminuisce l’elasticità della pelle
2- Fumo: distrugge una proteina chiamata elastina che mantiene l’elasticità della pelle.
3- Gravidanza
4- Sovrappeso
5- Ereditarietà

Rimedi naturali

Con questi rimedi naturali, sarai sorpreso dal risultato:

1. Massaggi con cubetti di ghiaccio

Massaggia delicatamente e lentamente i tuoi seni con 2 cubetti di ghiaccio per 2 minuti. Asciuga e sdraiati sulla schiena per mezz’ora. Questa operazione deve essere ripetuta 4-5 volte a settimana.

2. Massaggi con olio d’oliva

La ricchezza in acidi grassi e antiossidanti dell’olio d’oliva aiuta a trattare e prevenire il rilassamento del seno. Basta versare 1 cucchiaio di olio d’oliva nei palmi delle mani e strofinare bene per riscaldarli. Massaggia il seno dal basso verso l’alto per 20 minuti. Ripeti l’operazione 4 volte a settimana.

3. uovo e cipolla

Le proteine ​​e le vitamine dell’uovo, combinate con il selenio della cipolla, sono un ottimo rimedio per mantenere l’elasticità della pelle del seno. Basta battere un uovo intero e stenderlo sulla parte inferiore del seno. Tienilo per mezz’ora. Quindi lava con il succo di una cipolla e sciacqua il seno con acqua. Questa operazione deve essere eseguita regolarmente.

4. Burro di karitè

La vitamina E contenuta nel burro di karitè gioca un ruolo importante nell’elasticità della pelle. Per questo, applica sul tuo seno un cucchiaino di burro di karité e massaggia delicatamente per 20 minuti. Lasciare riposare per circa quindici minuti, quindi risciacquare con acqua fredda. Ripeti l’operazione, 3 volte a settimana.

5. Aloe vera

L’aloe vera è un tensore naturale della pelle. È ricca di vitamine (A, B1, B2, B3, B6, B9, B12, C, E), minerali come rame, ferro, amminoacidi (isoleucina, leucina, lisina, metionina), e antiossidanti essenziali per la fermezza e la rigenerazione delle cellule della pelle. Con 2 cucchiai di aloe vera, massaggia lentamente il seno per circa 15 minuti. Risciacquare con acqua tiepida e ripetere per diversi giorni.

6. Argilla (Rhassoul)

L’argilla, conosciuta anche come Rhassoul, contiene molti minerali come magnesio, silice, calcio, ferro e potassio che aiutano a mantenere la tonicità della pelle. Mescolare 3 cucchiai di argilla e ½ tazza d’acqua fino ad ottenere una pasta liscia, quindi distribuire il composto su entrambi i seni massaggiandoli. Lasciare agire fino a quando l’impasto si asciuga, quindi risciacquare con acqua tiepida. Da ripetere una volta alla settimana.

Esercizi di correzione del seno cadente

Gli esercizi sono altrettanto importanti per riguadagnare la compattezza del torace, a patto che vengano pratichi regolarmente. Ecco alcuni di loro:

Esercizi con manubri

Prendi 2 manubri, uno per mano e sdraiati sulla schiena. Estendi lentamente le braccia verso l’alto fino al soffitto, mantenendole dritte. Mantenere questa posizione per circa 15 secondi, quindi riportare le braccia al petto. Fai 10 ripetizioni di questo esercizio, regolarmente.

Braccia laterali

In piedi, alza le braccia verso l’alto stringendo i palmi delle mani. Rimani in questa posizione per circa 30 secondi. Quindi riporta le braccia nella posizione iniziale. Ripeti questo esercizio 20 volte, 3 o 4 volte a settimana.

Ulteriori suggerimenti

Ulteriori precauzioni devono essere prese per una maggiore efficacia di questi rimedi:

  • Proteggiti il ​​più possibile dal sole per non alterare l’elasticità della pelle.
  • Idratati bene per mantenere l’elasticità e l’idratazione della pelle.
  • Opta per una dieta sana, ricca di proteine ​​e minerali.
  • Evita le diete draconiane che fanno l’effetto yo-yo sul tuo petto.

Ti potrebbe interessare anche >>>

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI