Home Bellezza Come truccarsi per un esame a scuola o all’università

Come truccarsi per un esame a scuola o all’università

CONDIVIDI

Scegliere il trucco più adatto per il giorno d’esame, sia a scuola o all’università, è sempre un’impresa. Ecco alcuni consigli.

Makeup
(Fonte: iStock)

Quando si tratta di scegliere il trucco perfetto da indossare il giorno d’esame, non importa se a scuola o all’università, i giochi per le appassionate di make-up si fanno duri. Per apparire studentesse modello non basta correggere i difetti della pelle quotidiani, ma dobbiamo occuparci anche dei segni dello stress: occhiaie, pelle lucida e sguardo stravolto dalle ore di studio. Da evitare assolutamente è il trucco pesante e appariscente con cui siamo abituate a uscire la sera, con le nostre amiche.

Potrebbe interessarti anche –> Lush: un brand cosmetico completamente ecosostenibile

I must haves per la sessione estiva, ma anche per l’Esame di Stato imminente, sono correttore, cipria e fondotinta. Il primo consiglio è proprio quello di tenere questi tre prodotti sempre in borsa, in modo da averli a portata di mano in caso ci fosse bisogno di un piccolo ritocco all’ultimo minuto: prima dell’entrata in scena è fondamentale controllare l’idratazione delle labbra, la matita sbavata e la sudorazione da ansia. Per migliorare la situazione, bere tanta acqua è d’obbligo prima di ogni esame.

Se vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie dal mondo della moda e del makeup CLICCA QUI!

Nascondere le occhiaie da studio

Makeup
(Fonte: iStock)

Le occhiaie sono il primo difetto fisico di cui dobbiamo occuparci prima di entrare in aula a sostenere un esame. Per coprirle al meglio possiamo iniziare applicando primer e fondotinta su tutto il viso: in questo modo avremo una visione “completa” del nostro viso, e potremo intervenire con il correttore solo dove necessario. Per evitare l’effetto “mascherone” è consigliabile scegliere un fondotinta dalla texture leggera, rigorosamente dello stesso colore della nostra carnagione.

Potrebbe interessarti anche –> Quali sono le marche di prodotti cosmetici Cruelty-Free?

Per quanto riguarda il correttore: sulle occhiaie tendenti al viola, blu e marrone è meglio utilizzare un correttore color pesca o albicocca; per neutralizzare le occhiaie di colore tendente al verde, invece, va utilizzato un correttore con una punta di rosso. Per rendere il risultato finale più glow, possiamo applicare una goccia di illuminante sulla parte alta degli zigomi.

Potrebbe interessarti anche –> Sessualità: un adolescente su 3 ha rapporti da minorenne

Matita, eye-liner e mascara

(Fonte: iStock Photo)

Prima di un esame siamo sempre tutte di fretta, e non c’è mai troppo tempo da perdere dietro il make-up e da sottrarre al ripasso. Per quanto riguarda gli occhi, dunque, è un’ottima idea anche solo accontentarsi di un filo di matita nera all’attaccatura delle ciglia. Se siete amanti dell’eye-liner, applicatene una linea sottile solo sulla palpebra mobile.

Potrebbe interessarti anche –> Problemi di autostima? Donne italiane ultime in classifica

Il tocco finale allo sguardo lo darà il mascara: immancabile, andrà applicato dalla base delle ciglia e spinto verso l’alto, in modo da aprire bene lo sguardo.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI