Home Bellezza Make Up Rossetto liquido: il trucco per struccarlo facilmente e velocemente

Rossetto liquido: il trucco per struccarlo facilmente e velocemente

CONDIVIDI

I rossetti liquidi sono croce e delizia perni donne: li amiamo perché durano a lungo ma quanta fatica per struccarci a fine giornata! Oggi scopriamo alcuni semplici trucchi per eliminare il rossetto liquido in modo facile e veloce.

Foto da iStock

Possiamo bere, mangiare, parlare e baciare, lui sarà sempre lì, incrollabile e perfetto (più o meno) anche ore dopo l’applicazione. Stiamo parlando del rossetto liquido, un prodotto di cui oramai noi donne sembra che non possiamo proprio più fare a meno e che ogni marchio ha provveduto a interpretare a modo suo.

Lo possiamo avere nude, rosso o nei colori più folli ma, in tutti ic casi, siamo disposte anche a farci seccare le labbra un po’ più del solito a patto che svolga il suo compito principale: durare tutoli giorno! Non vogliamo dover fare ritocchino vere l’ansia nel mangiare il nostro panino o mille dubbi ogni qual volta beviamo un sorso d’acqua: il rossetto liquido deve rimanere scolpito sulle nostre labbra.

Peccato però che a fine giornata questo indiscutibile pro rischi di mostrare il suo rovescio della medaglia, trasformandosi in un contro: bello un rossetto che dura h24 ma che succede quando dobbiamo struccarci? Eh, lì iniziano i problemi.

Quel rossetto incancellabile si rivela veramente incancellabile e, in un batter d’occhio, ci ritroviamo conciate alla stregua di un pagliaccio, con quel colore che, sparso oramai ovunque, non accenna a crollare.

Come uscire da questa empasse? Be’, come quasi sempre accade, meglio prevenire che curare. Conoscere le giuste mosse ancor prima di impugnare il dischetto di cotone è infatti l’unico modo per non scivolare in grossolani errori e riuscire a struccare il rossetto liquido nel modo più rapido, facile ed efficace possibile.

Quali sono allora queste mosse vincenti? Scopriamole insieme.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Rossetto, i segreti dei make up artist per l’applicazione

Se vuoi restare sempre aggiornato su trucco e bellezza, clicca qui!

Rossetto liquido: come struccarlo?

Foto da iStock

Le mosse vincenti per struccare il rossetto liquido sono, come si suol dire, “poche ma buone”. Scopriamole insieme!

1 – Velina – E’ un primo passaggio per togliere l’eventuale eccesso di prodotto o, comunque, il so strato più superficiale. Andrà utilizzata con delicati movimenti circolari per stressare la zona il meno possibile. L’operazione sarà ancora più efficiente se avrete inumidito la velina con uno struccante biascio (importante che abbia una componente oleosa)

2 – Lasciate nel cassetto l’acqua micellare – Così come le formulazioni, più in generale, delicate e a prova di rossori, anche l’acqua micellare non sarà decisamente al caso nostro. Ci vuole il polso duro per questo demauqillage.

3 – Struccanti oleosi o burri struccanti – Sono queste le tipologie di prodotto a cui dovremo affidarci. Massaggiati con movimenti circolari direttamente sulle labbra scioglieranno il rossetto stressando il meno possibile la pelle circostante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Dimmi che rossetto indossi e ti dirò su quale smalto puntare

4 – Dischetto di cotone – Sarebbe consigliabile utilizzarlo solo alla fine, per rimuovere il prodotto in eccesso. Il calore delle mani aiuterà infatti molto nello sciogliere il rossetto, perché dunque privarcene?

5 – Burro di cacao – una generosa passata sarà i giusto completamento di questo demaquillage, metodo infallibile per aiutare le nostre labbra un po’ stressate

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

LEGGI ANCHE…

Ecco come evitare che il rossetto finisca sui denti

Dieci curiosità sul rossetto che forse non sai

TEST: che colore di rossetto ti rappresenta meglio