Sedano: proprietà, benefici, controindicazioni e come mangiarlo

Il sedano è un ortaggio noto fin dall’antichità per le sue proprietà benefiche: ecco tutto quello che devi sapere su questo alimento sano e dietetico.

sedano
Fonte: Istock

Il sedano è un ortaggio molto utilizzato in cucina, sia crudo che cotto: ricchissimo di proprietà benefiche per la salute dell’organismo, è amatissimo perchè ha pochissime calorie e tanto sapore.

Come qualsiasi alimento, ovviamente, anche il sedano presenta alcune controindicazioni che vanno approfondite. Inoltre, questo super cibo altamente diuretico e depurativo può essere un alleato per alcuni problemi della pelle che andremo ad approfondire in questa scheda dettagliata, assieme a ricette e curiosità.

CALORIE E VALORI NUTRIZIONALI

Il sedano è composto per il 90% di acqua e ha un apporto calorico davvero bassissimo: 100 grammi di questo ortaggio apportano soltanto 20 calorie. Fonte ricchissima di sali minerali e vitamine, tra i più presenti ricordiamo: potassio, fosforo, magnesio, calcio, vitamina C e K.

Se vuoi essere sempre aggiornata su tutte le proprietà benefiche e le controindicazioni di qualsiasi alimento CLICCA QUI!

Tutto sul sedano: proprietà, controindicazioni, curiosità e ricette

PROPRIETA’ E BENEFICI

– Il sedano ha proprietà lassative e diuretiche, grazie all’elevato contenuto di fibre e di liquidi che lo rendono un rimedio naturale per la salute dei reni e dell’intestino.
– Grazie all’elevato contenuto di acqua e a pochissime calorie, è una verdura leggerissima che aiuta a perdere peso.
– Il sedano possiede delle proprietà antinfiammatorie che aiutano in caso di problemi come asma, artrite, bronchite anche sotto forma di infuso.
– Secondo alcuni studi, il consumo di sedano ha un effetto anticancerogeno particolarmente efficace per prevenire tumori al colon e allo stomaco.
– Il sedano rientra tra gli alimenti con proprietà afrodisiache, in quanto regola gli ormoni sia maschili che femminili.
– Grazie al suo effetto calmante e rilassante, il sedano può essere di aiuto contro problemi di insonnia: un buon rimedio consiste nel bere un bicchiere di succo di sedano un’ora prima di andare a letto.
– Ricco di antiossidanti, il sedano è utilissimo per la bellezza della pelle e può aiutare anche in caso di problemi di pelle acneica.

CONTROINDICAZIONI

Un consumo eccessivo di sedano può comportare alcuni effetti collaterali come la stitichezza.
Le donne in gravidanza non dovrebbero consumare sedano perchè potrebbe causare delle contrazioni uterine premature.

COME ASSUMERLO E CURIOSITA’

Il sedano può essere consumato sia crudo che cotto. In cucina è uno dei tre ingredienti protagonisti del soffritto assieme a carota e cipolla; è molto utilizzato per insaporire salse, sughi, brodi e zuppe senza aumentarne l’apporto calorico; si presta alla preparazione di insalate e pinzimonio.

Un utilizzo alternativo e sano del sedano è come sostituto del sale: il cosiddetto sale di sedano (Celery Salt) è particolarmente indicato per chi soffre di pressione alta, contro la ritenzione idrica e in generale nelle diete iposodiche.

Una curiosità sul sedano: nell’antica Grecia era un simbolo di lutto, mentre gli antichi Romani lo utilizzavano come ornamento per le tombe e addirittura è stato ritrovato nei corredi funerari dell’Antico Egitto.

Potrebbe interessarti anche: 5 video ricette sane e leggere a base di sedano

VIDEO RICETTA – SALE DI SEDANO

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Da leggere