Home Salute e Benessere Psiche Ipocondria, i modi per combatterla esistono: scoprilo

Ipocondria, i modi per combatterla esistono: scoprilo

CONDIVIDI

Affligge tantissimi, ed è la paura di avere sempre una malattia: l’ipocondria è più diffusa di ciò che crediamo, ma ecco come combatterla efficacemente..

ipocondria come combatterla
Iniezione, Getty Images

Sempre più comune e più diffusa, mette in ansia tanti e provoca tensione: la “suggestione” da malattie può diventare davvero seria se non viene adeguatamente tenuta a bada.

L’ipocondria infatti, rappresenta proprio questo sintomo: chi ne è affetto è convinto di essere spesso affetto da un qualsiasi tipo di malattia, nonostante possa non sussistere il motivo per esserne interessati.

Eppure, spesso questa patologia è trattata con superficialità, ma si parla di un vero e proprio problema psicologico, per il quale è necessario seguire un percorso per stare meglio con sè stessi e con il proprio corpo.

Questa problematica infatti, può portare all’insorgere di altre patologie più gravi, come forme di depressione o di somatizzazioni che, se ignorate, possono finire per accentuare la realtà illusoria dell’ipocondriaco.

Se vuoi rimanere aggiornato giorno per giorno sulle notizie su salute, benessere e psiche, CLICCA QUI!

Ipocondria, scopri come combatterla: ecco i motivi e le risoluzioni efficaci

ipocondria come combatterla
Medicinali, Getty Images

Le cause di questa patologia sono spesso di tipo personale, ma ciò che è certo è che all’ipocondria potrebbe corrispondere un bisogno di controllo ossessivo, che viene replicato anche in altri ambiti della propria vita.

Al contrario invece, potrebbe essere utilizzato istintivamente per spostare l’attenzione da qualcos’altro che non va e che abbiamo paura di portare a galla e di mostrare agli altri.

E, anche se sembra impossibile, tutti questi timori possono essere combattuti. Per iniziare, è fondamentale provare a resistere all’impulso di cercare ovunque la causa dei sintomi percepiti e iniziare a trattarli con maggiore obiettività.

Fondamentale poi è anche non chiudersi in sè stessi e nelle proprie paure, convincendosi che ciò che si legge sia vero sempre e a prescindere. Analizza poi cos’è che la tua paura ti sta dicendo davvero: c’è qualcos’altro di nascosto che non sta emergendo come dovrebbe?

Infine, importantissimo è rivolgersi a uno specialista, che si rivelerà un prezioso aiuto nell’avvio di un percorso di tranquillità e serenità con sè stessi e con il mondo che ci circonda.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

LEGGI ANCHE:

Il nostro corpo ci parla attraverso le malattie

Le tue dita sono legate ai tuoi organi, cura le tue malattie con questo metodo

Dal mese di nascita la tendenza a diverse malattie. Lo studio non lascia dubbi!