Home Curiosita

Ecco come prendersi cura dei gerani, fiori decorativi perfetti

CONDIVIDI

Sono i gerani i fiori perfetti per decorare i balconi delle nostre case: semplici e coloratissimi, ecco come prendersene cura al meglio.

Gerani (Fonte: GettyImages)

I gerani non solo sono fiori dai bellissimi colori accesi, ma sono anche molto facili da coltivare e curare: queste caratteristiche, non sempre scontate quando si tratta di piante, li rendono perfetti per decorare terrazze e balconi durante la bella stagione.

La temperatura perfetta per la coltivazione di gerani è quella mediterranea, dunque tra i 15° e i 25°; i fiori si lasciano facilmente danneggiare dal sole cocente e dalle temperature molto elevate (salvo alcune varietà, di cui però non parleremo in questo articolo). Questi fiori, infatti, di cui esistono infinite varietà, amano la mezz’ombra e il fresco: accertatevi, dunque, di non esporli al sole diretto tutto il giorno. Per mantenere una pianta di gerani forte e rigogliosa, è consigliabile deporre sul fondo del vaso uno strato di ghiaia, e un buon terriccio che va mantenuto sempre fertile, umido e ben drenato.

Se vuoi essere aggiornato sulle ultime notizie dal mondo CLICCA QUI!

Le regole per la perfetta coltivazione dei gerani

Gerani (Fonte: GettyImages)

Curare i gerani

E’ fondamentale non esagerare con le concimazioni, da somministrare ad ogni pianta non più di una volta al mese. Durante il periodo di ripresa vegetativa, cioè tra fine e Febbraio e inizio Marzo, è particolarmente adatto utilizzare un concime organico, per favorire la crescita e la fioritura.

Leggi anche –> Come coltivare limoni biologici e naturali a casa in modo semplice e veloce

Annaffiare i gerani

Durante la stagione fredda è bene annaffiare i gerani solo di tanto in tanto, mentre in primavera e sopratutto in estate la pianta richiede molta acqua per poter sopravvivere. Prima di procedere con una nuova irrigazione, accertatevi sempre che il terriccio nel vaso risulti asciutto.

Gerani (Fonte: GettyImages)

Potare i gerani

E’ importante eliminare i fiori appassiti e le foglie secche e ingiallite con costanza, in modo da permettere sempre la produzione di nuove foglie e nuovi fiori.

Fioritura dei gerani

Per favorire la nascita di fiori dal colore particolarmente intenso, durante la formazione dei boccioli è opportuno non tenere la pianta in pieno sole.

Leggi anche –> Piante aromatiche: 10 piante che puoi coltivare a casa in una bottiglia d’acqua

Curare i gerani in inverno

Durante la stagione fredda le piante di gerani devono essere protette dal freddo e dal gelo: è dunque necessario diminuire le innaffiature, ed eliminare tutti i fiori e le foglie secche. Se tenete le piantine di fiori sul balcone, posizionatele in un angolo ben protetto dal sole. Se scegliete di trasferirle in casa, posizionatele in una zona luminosa ma non calda, evitando di collocarle vicino ai termosifoni. In caso di temperature molto fredde sospendete completamente le già sporadiche innaffiature: in questo modo eviterete che il terreno geli, facendo morire la pianta.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore