Piante aromatiche: 10 piante che puoi coltivare a casa in una bottiglia d’acqua

Lo sapevate che è molto facile coltivare erbe aromatiche a casa con l’idro-cultura senza terra e lontane dall’inquinamento? Scopri quali sono le 10 erbe che potresti facilmente coltivare a casa in acqua. Avrai l’opportunità di disporne tutto l’anno per insaporire i tuoi piatti, dando un bel tocco verde alla tua casa.

Ecco 10 erbe che puoi coltivare in acqua in una fila di graziosi vasi sul bordo della tua finestra. I gambi di queste erbe perenni crescono in bicchieri d’acqua o vasetti, impreziosendo l’arredamento della tua cucina e producendo nuove foglie e boccioli da utilizzare nei tuoi piatti durante i mesi invernali più freddi.

Le erbe che mettono radici in acqua e crescono durante i mesi invernali sono dette erbe perenni. Le erbe annuali sono progettate dalla natura per crescere in stagione, produrre semi e poi morire. Le piante perenni producono più foglie finché continuerai a prenderti cura di loro.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Curiosità & Benessere  CLICCA QUI

Come coltivare le erbe aromatiche in casa

Mettere le talee in bottiglie di vetro preferibilmente con acqua di sorgente perché contiene molti minerali. La bottiglia deve essere di colore scuro per evitare che la radice della pianta venga esposta alla luce.

È anche preferibile che il collo della bottiglia sia stretto; aiuta a sostenere le talee e a tenerle in piedi. Tuttavia, non dovrebbe essere troppo stretto perché in questo caso, impedirebbe il flusso d’aria necessario per la respirazione della radice.

Scegliere le radici delle talee e tagliare sezioni di 15 cm in erba crescente. Quindi metterle nei contenitori e rimuovere le foglie inferiori per evitare che marciscano nell’acqua.

L’acqua deve essere cambiata una volta alla settimana. Non appena le radici iniziano a crescere, entro 2 o 6 settimane, non è necessario cambiare l’acqua con tale frequenza. È inoltre possibile utilizzare gli ormoni di talee per stimolare il radicamento.

Ecco le piante aromatiche che ben si adattano all’idrocoltura:

1. Basilico

Il basilico è un ottimo antidolorifico, regola i livelli di zucchero nel sangue ed è un potente antibiotico, antivirale e antifungino. È molto facile farlo crescere in acqua seguendo le istruzioni sopra.

2. Salvia

Prendi alcuni rami di una pianta all’aperto e mettili in acqua poco profonda. Le foglie non devono toccare l’acqua. Secondo gli studi, la salvia inibisce la risposta infiammatoria nel corpo ed è ideale per il trattamento di problemi come l’artrite, l’asma bronchiale e l’aterosclerosi.

3. Menta piperita

Cresce rapidamente e facilmente. È eccellente per alleviare i disturbi digestivi e la sindrome dell’intestino irritabile abbastanza rapidamente. Può alleviare lo stress, nausea, infiammazione e mal di testa!

4. Menta verde

Simile alla menta piperita, la menta verde cresce rapidamente. Gli studi hanno dimostrato che la menta verde contiene proprietà anti-androgeniche che aiutano a migliorare la condizione delle persone con sindrome dell’ovaio policistico.

5. Origano

L’origano cresce come il basilico, basta pizzicare appena sopra le radici del trampolo per stimolare una nuova crescita. L’origano ha dimostrato di essere superiore agli antibiotici da prescrizione in qualità di efficace antibatterico, antivirale, antifungino e antiossidante.

6. Melissa

Cambiare l’acqua di questa pianta una volta alla settimana per prevenire che la radice di Phytophthora marcisca (marciume radicale). Questa meravigliosa erba profumata aiuta a respingere le zanzare, riduce l’ansia, cura le ferite cicatrizzate e aiuta la digestione!

7. Timo

Mantenere questa pianta umida spruzzandola leggermente di tanto in tanto. È noto che il timolo trovato nel timo uccide le cellule tumorali, riduce la pressione sanguigna, previene la carie, allevia i disturbi di stomaco e uccide batteri e funghi.

8. Stevia

Questo famoso dolcificante naturale è meglio coltivato in casa per evitare che sia stato geneticamente modificato o trattato con pesticidi. La Stevia combatte la malattia di Lyme. Assicurati di mantenere questa pianta in un luogo caldo perché non gli piace il freddo.

9. Rosmarino

Questa pianta ha fusti spessi, quindi ci vuole un po ‘di tempo per far crescere le sue radici. Mettilo in un posto soleggiato. Il rosmarino è noto per migliorare la memoria e le funzioni cognitive, stimolare la crescita dei capelli e prevenire l’infiammazione.

10. Dragoncello

Al dragoncello piacciono i luoghi caldi e soleggiati. Secondo la ricerca, aiuta a regolare la glicemia, a trattare la sindrome metabolica e ad agire come un potente agente antibatterico.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Alimentazione: miglioriamo la memoria con rosmarino e menta!

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti