Home Gossip

Paola Caruso: dopo la madre scopre anche l’identità del padre biologico

CONDIVIDI

Paola Caruso, dopo aver scoperto l’identità della madre naturale ora è venuta a conoscenza anche dell’identità del padre biologicopaola caruso

Paola Caruso solo una settimana fa, durante il programma di Barbara D’Urso in onda in diretta in prima tv su Canale ha scoperto l’identità di sua madre. Infatti il test del Dna ha attestato che la signora di Catanzaro è la madre naturale della showgirl. Il tutto è stato coronato con un abbraccio pieno di gioia e tante lacrime.

Dopo questa bellissima scoperta la Causa ha rilasciato una lunga intervista al Corriere della Sera nella quale ha rivelato di essere venuta a conoscenza dell’identità del padre biologico, si tratta di un calciatore che ha giocato nel Catanzaro tra il 1984 e il 1985: “So chi è. So che non ha figli, quando sarà il momento dirò chi è. Dopo tutto quello che ha fatto Barbara d’Urso per me mi sembra giusto dirlo in una delle sue trasmissioni”

A questo punto non ci resta che aspettare che Barbara D’Urso organizzi tutto per rivelare questa incredibile notizia. Speriamo che sia il prima possibile.

Leggi anche >>> GF 16, Erica sbotta contro Jessica: “non deve darmi della leggera”

Paola Caruso: la scoperta dell’adozione

Paola Caruso durata l’intervista ha anche rivelato come è venuta a sapere di essere stata adotta. Per lei è stata veramente un duro, durissimo colpo: Solo a 14 anni ho scoperto di essere stata adottata, per me fu uno choc. I miei genitori non mi avevano detto niente, fu una mia amica a rivelarmelo, anche lei era stata adottata e i suoi genitori erano amici dei miei. Evidentemente era venuta a saperlo. Un giorno stavamo litigando e me lo disse: guarda che sei stata adottata come me”.

I genitori che l’hanno cresciuta, spiega lei, le avrebbe tenuto tutto nascosto per paura di perderla, il timore che potesse allontanarsi da loro: “Non mi volevano dare spiegazioni. Più avanti l’ho capito, avevano paura di perdermi, appena affrontavo l’argomento si chiudevano nel silenzio. Oggi se mi metto nei loro panni li capisco. Io ero piccola e ci misi 10 anni a metabolizzare questa storia.”

Poi aggiunge: “La mia vera madre invece aveva partorito con il cesareo, quando si risvegliò dall’anestesia le dissero che la figlia era morta. Sua madre — mia nonna — aveva paura delle voci di paese, io ero il frutto scandaloso della relazione tra mia mamma e un calciatore famoso in prestito al Catanzaro, negli anni in cui la squadra era anche in serie A. In Calabria i genitori comandano sui figli: mia nonna decise così, mia mamma era ignara anche se in cuor suo sapeva che non ero morta.”

Leggi anche >>> Belen e Stefano: notte d’amore in Marocco e dedica speciale
Leggi anche >>> Cristiano Malgioglio, imbarazzante gaffe sui social
Leggi anche >>> Grande Fratello, lite tra Kikò e Ambra: “non ti permetto di parlarmi così”

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI