Home Salute

Perché le mamme portano i bambini sul fianco sinistro

CONDIVIDI

La maggior parte delle mamme e anche dei papà tende a portare i loro bambini sul fianco sinistro. La scienza ha finalmente trovato un motivo davvero stupefacente. 

Perché le mamme portano i bambini a sinistra? La risposta della scienza
Fonte foto: Istock

Le mamme non ci fanno caso ma nella maggior parte delle volte portano il loro bambino in braccio poggiandolo sul fianco sinistro, una semplice coincidenza? Assolutamente no e il motivo è davvero incredibile. La scienza dopo attente ricerche sembra aver capito perché la maggior parte dei mammiferi, in particolare l’uomo e la scimmia, preferiscano portare i loro figli sulla parte sinistra del loro corpo.

->>POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Baciare i figli sulla bocca, impatto psicologico e parere degli psicologi

Il portare in braccio sul fianco sinistro inoltre non appartiene soltanto alle mamme, ma addirittura alle bambine con le bambole e agli uomini soltanto dopo essere diventati papà.

Se vuoi restare sempre aggiornato sulla categoria maternità, clicca qui!

Perché le mamme portano i bimbi sul fianco sinistro? La risposta della scienza

sviluppo del bambino
Fonte foto: Istock

Il portare in braccio un bambino sul fianco sinistro è un’abitudine di moltissime mamme che ha suscitato negli anni la curiosità degli scienziati. I primi studi, effettuati nel 2004 dagli studiosi dell’Università del Sussex  che aveva dimostrato che l’80% delle mamme portava i figli sulla parte sinistra del corpo.

Inizialmente si era pensato che il motivo fosse la maggior vicinanza al cuore o la maggior sensibilità del seno sinistro, ma poi si è arrivati a dimostrare che la motivazione risiede nel cervello umano ed in particolare delle mamme. In uno studio recente pubblicato sul ‘Nature ecology and evolution‘ sulla lateralizzazione e l’interazione mamma bambino, si è rilevato che portare i bambini a sinistra, attiverebbe un monitoraggio materno. Si attiverebbe infatti la parte destra del cervello atta a interpretare i segnai emotivi e le espressioni facciali. Quindi portando il bimbo sulla sinistra, la mamma e il papà hanno una percezione più chiara dei suoi bisogni e rafforzano naturalmente l’interazione ed il legame con il proprio figlio.

->>GUARDA ANCHE: 

“Mamma, ti amo!” Come reagire al complesso di Edipo?

Come scegliere il lettino perfetto per vostro figlio: culla o letto?

7 gesti per decodificare il linguaggio del corpo dei neonati

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI