Home Maternità

Baciare i figli sulla bocca, impatto psicologico e parere degli psicologi

CONDIVIDI

Spesso manifestiamo l’amore per nostro figlio baciandolo sulla bocca, ma questo gesto emotivo quale impatto psicologico ha sul bambino? Qual’è il parere degli psicologi in merito a questo fenomeno?

L’arrivo di un bambino è spesso il momento in cui riscopriamo noi stessi, la nostra ragione di vita e di essere si moltiplica man mano che vediamo crescere i nostri figli. Essere genitori significa avere delle responsabilità, dai genitori dipende l’educazione, il benessere, lo sviluppo personale e il senso di importanza dei figli.

Un bambino deve sentirsi amato e al sicuro nell’ambiente familiare in cui vive. Mostrargli tutto il nostro amore baciandolo sulla bocca è giusto o andrebbe evitato? Ecco il parere degli esperti.

Se vuoi essere informato su tutte le novità su Figli & Benessere  CLICCA QUI

L’impatto psicologico del baciare il bambino sulla bocca

La psicologa, Charlotte Reznick, spiega che quando i bambini diventano consapevoli della loro sessualità, fin dalla tenera età, un bacio sulla bocca può creare legami emotivi che creano loro confusione. Anche se potrebbe sembrare un gesto innocente da parte dei genitori, bisognerebbe tenere in considerazione che i bambini si sviluppano per mimetismo e potrebbero riprodurre la stessa cosa con gli altri senza rendersi conto dell’impatto intimo e sessuale di questo gesto.

A partire dai 4 o 5 anni, i bambini sviluppano la coscienza sessuale. Il bacio sulle labbra fornisce loro una stimolazione sessuale perché è una zona erogena che provoca il rilascio di serotonina e ossitocina, ormoni del piacere. Baciarli sulle labbra potrebbe confondere la loro coscenza sessuale e il loro orientamento sessuale. Ecco perché questa psicologa raccomanda di baciare il proprio bambino solo sulla guancia o sulla fronte.

Il parere degli psicologi sull’argomento tuttavia sembra essere discordante. Alcuni psicologi non sono d’accordo sull’evitare di baciare i figli sulla bocca, la psicologa Sally-Anne McCormack, afferma che baciare un bambino sulle labbra può essere equiparato al gesto di allattarlo al seno e allattare non implica certo futuri problemi di orientamento sessuale e comportamento sessuale.

L’unica questione che mette d’accordo il parere di tutti sembra essere la necessità di dimostrare amore ai nostri figli. Ecco alcuni modi in cui possiamo dare amore ad un figlio:

Fidandoci di lui

Lasciare al bambino alcune libertà gli dimostrerà che hai fiducia in lui. Inoltre, dargli fiducia lo farà sentire in grado di fidarsi degli altri e creare legami sociali. Certo, è importante spiegargli la via di mezzo per quanto riguarda la fiducia che riserverà agli altri.

Rispettarlo

Il rispetto è un valore fondamentale per vivere in comunità ed essere felici. Questo si applica anche alla famiglia e una delle più belle prove d’amore è rispettare le scelte del tuo bambino anche se non condividi il suo punto di vista.

Incoraggiandolo

Ogni volta che falliamo, siamo nei guai, soprattutto quando siamo bambini e abbiamo problemi a gestire le nostre emozioni. È in questo momento che dovresti incoraggiare tuo figlio mostrandogli che qualunque cosa accada, tu sei orgoglioso di lui.

Impostando dei limiti

Ogni bambino che si sviluppa deve avere regole e limiti da non superare. In effetti, il fatto di stabilire regola dimostra che ci tieni a svolgere bene il tuo ruolo di genitore per il bene di tuo figlio, il che rafforza il sentimento del bambino di essere considerato.

Essendo positivo

Quando sei soddisfatto, tuo figliosente e capisce che è la fonte della tua felicità. L’ottimismo e la felicità sono altrettante prove degli incentivi all’amore.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Fai da te per bambini: Video tutorial origami di Pasqua

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI