Home Dieta e Alimentazione

Dì addio alla ritenzione idrica con questi 6 frutti

CONDIVIDI

Scopri quali sono i frutti più indicati per sconfiggere la ritenzione idrica.

Fonte: IStock

La ritenzione idrica è un problema che affligge molte donne e che con l’arrivo della bella stagione viene sentito maggiormente, soprattutto per via degli abiti più leggeri che possono mettere in evidenza eventuali situazione di gonfiore. Al di là dell’estetica, soffrire di ritenzione idrica porta infatti anche un certo disagio fisico dovuto ad una costante sensazione di pesantezza.
Per evitare tutto questo ci sono diversi modi. Si parte dalla dieta, alla ginnastica per arrivare a integratori e farmaci.
Ciò che molti non sanno, però, è che un modo semplice e naturale ci arriva proprio dalla natura e si tratta della frutta. Esistono infatti dei frutti che aiutano a combattere la ritenzione di liquidi, portando l’organismo a disfarsene rapidamente. Oggi, quindi, noi di chedonna.it vi indicheremo quali sono i cibi che a detta di tutti sono tra i più indicati per sconfiggere la ritenzione idrica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Ritenzione idrica: 5 alimenti per sconfiggerla

Se vuoi restare aggiornata su tutte le tecniche per sconfiggere la ritenzione idrica e per sentirti in forma e in armonia con te stessa CLICCA QUI!

Ritenzione idrica: ecco i frutti per eliminarla

Woman squeezing fat on thigh as she holds orange

La ritenzione porta ad un accumulo di liquidi nei tessuti con conseguenti edemi, pancia gonfia e gambe sia gonfie che pesanti.
Le cause sono spesso numerose e in grado di sommarsi tra loro. Tra queste le più note sono:

  • gli squilibri ormonali
  • un’alimentazione sbagliata e cioè ricca di sale, fritti e prodotti confezionati
  • l’assunzione di determinati farmaci
  • le allergie
  • una vita sedentaria
  • alcune patologie
  • una cattiva circolazione

È indubbio che agire simultaneamente sulle varie cause è l’opzione migliori. Oggi, però, ci concentreremo sui frutti da mangiare al fine di dire addio alla ritenzione idrica.

Il pompelmo. Principe tra i frutti contro la ritenzione, il pompelmo, specie se consumato al mattino, contribuisce all’eliminazione dei liquidi in eccesso aggiungendo anche un effetto depurativo.

L’ananas. Noto a tutti per il grande contributo che da a chi si mette a dieta, questo frutto è ricco di enzimi che eliminano il gonfiore. Tra le altre cose aiuta la digestione e contribuisce all’eliminazione dei grassi in eccesso.

L’anguria. Frutto amatissimo da grandi e piccini ha un forte potere diuretico, cosa che lo rende perfetto per chi ha problemi di ristagno dei liquidi.

I mirtilli rossi. Oltre a lenire le infezioni urinarie, sono ottimi per combattere la ritenzione idrica e la cattiva circolazione.

Il mandarino. E un frutto che dona idratazione ma che allo stesso tempo aiuta a combattere la ritenzione di liquidi. Inoltre è anche un valido disinfiammante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Frullato di ananas e zenzero, potente rimedio contro la cellulite

I fichi. Ecco un altro frutto che seppur molto zuccherino è un vero toccasana contro la ritenzione idrica. I fichi hanno inoltre anche un discreto potere lassativo.

Ovviamente questi frutti per svolgere al meglio la loro funzione devono essere inseriti all’interno di un’alimentazione sana e bilanciata che sia coadiuvata dalla giusta idratazione e da una buona dose di attività fisica giornaliera.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI