Home Curiosita

Banane: ecco cosa succede se ne mangi una al giorno

CONDIVIDI

La banana è un frutto ricco di proprietà benefiche che fanno bene all’organismo.

Fonte: iStock

La banana, grazie alla sua dolcezza, è uno dei frutti più amati da grandi e piccini. Allo stesso tempo, però, è caldamente evitata da molte persone che temono di prendere peso mangiandola. La buona notizia è che pur trattandosi di un frutto zuccherino, la banana se mangiata in modo bilanciato, non compromette la linea. Al contrario, però, è in grado di offrire diverse proprietà che fanno bene e per le quali è addirittura consigliato inserirla nella propria alimentazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Banane: 5 cose che probabilmente non sapevi

Ecco perché mangiare una banana al giorno fa bene

cibi contro l'ansia
Fonte: Istock

Le banane sono buone da mangiare sia come spuntino veloce che all’interno di dolci o a colazione, come parte di un pancake o dentro uno yogurt. Oltre a portare colore e sapore in tavola, sono anche ricche di proprietà in grado di regalare benessere. Una sola banana apporta infatti alte dosi di magnesio, potassio e vitamine C e B6 oltre a tutta una gamma di benefici, tra cui riportiamo i più importanti.

Aiuta a perdere peso. Iniziamo sfatando il mito delle banane che fanno ingrassare. Al contrario, mangiarne una al giorno aiuta addirittura a dimagrire. Hanno poche calorie, saziano in fretta e danno tanta energia oltre a ridurre il bisogno di cibi dolci.

Dona energia. Mangiare una banana dona subito una grande energia. Lo sanno bene gli sportivi che preferiscono questo frutto a tutti gli altri. Inoltre è un grado di rilasciare questa energia lentamente, donando una sensazione di benessere più elevata rispetto ad altri alimenti.

Aiuta chi soffre di stitichezza. Le banane sono ricche di una fibra che aiuta ad espellere le feci e a ripristinare i movimenti intestinali indispensabili per andare di corpo.

Regola il livello di zuccheri nel sangue. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, pur essendo ricche di carboidrati e di zuccheri, le banane, specie se mangiate dopo i pasti, aiutano a regolare il livello di zuccheri nel sangue. Ciò che conta è sceglierle poco mature in modo che siano meno dolci e con un indice glicemico più basso.

Dona buon umore. Grazie alla quantità di triptofano che contiene, la banana migliora la funzione cerebrale dando anche una sensazione di relax e di benessere.

Migliora la digestione. Basta una banana a fine pasto e la digestione sarà decisamente migliore. Ciò avviene grazie a pectina e amido che aiutano la digestione.

Fa bene al cuore. Il potassio contenuto nelle banane è di grande aiuto per il benessere del cuore. Mangiare una banana al giorno, quindi, aiuta il cuore. Inoltre anche la pressione, sempre grazie al potassio, è più equilibrata.

Ora che abbiamo visto le numerose proprietà della banana, vediamo di capire come è meglio mangiarla. Benché sembra che quella matura apporti più benefici all’organismo, se si vuole evitare un indice glicemico troppo alto è meglio mangiarle acerbe o comunque non troppo mature. Per regolarsi basta cercare sempre di scegliere banane gialle e non con la buccia già annerita. Ciò garantirà anche un frutto più sodo e facile da usare nelle varie ricette.

Se vuoi restare aggiornata sugli alimenti che fanno bene alla salute e alla tua forma fisica CLICCA QUI!

Detto ciò, sempre per non evitare picchi glicemici, è consigliabile utilizzare la banana all’interno di un pasto bilanciato, che contenga cioè carboidrati, proteine e grassi buoni. Qualche esempio?

  • A colazione si può fare un pancake con banana (magari senza aggiunta di zucchero o sciroppi) o mangiare uno yogurt greco con una banana a pezzetti e qualche pistacchio.
  • La si può mangiare a pranzo dopo un’insalata con pollo, condita con dell’olio o a cena dopo un secondo a base di proteine magre da accompagnare a verdure e da condire con olio extra vergine d’oliva.
  • Se si pratica sport, invece, entro la mezz’ora dalla fine dell’allenamento si può mangiare una banana intera che aiuterà il ripristino del muscolo, portando anche energia all’organismo stanco per via dell’attività appena svolta. Si tratta insomma di un alimento che fa davvero bene alla salute e che pertanto è consigliabile inserire nella propria alimentazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dieta delle banane: per perdere 3 kg in cinque giorni

Attenzione: Chi soffre di insulino resistenza, diabete o altre patologie, prima di scegliere di consumare banane deve ovviamente rivolgersi al proprio medico curante. In alcuni casi, infatti, la banana, specie se mangiata nelle quantità sbagliate, può peggiorare la situazione.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI