Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Miele: ecco cosa succede se ne mangi un cucchiaio al giorno

Miele: ecco cosa succede se ne mangi un cucchiaio al giorno

CONDIVIDI

Scopri cosa avviene nel tuo organismo se mangi un cucchiaio di miele ogni giorno.

miele benefici
Fonte: Istock

In quest’era fatta di super cibi e dove si ha lo sguardo sempre attento a ciò che si mangia, sono tante le persone che sperano sempre di trovare l’alimento perfetto, quello in grado di donare benefici all’organismo, magari consentendo anche una piacevole esperienza di gusto.
La bella notizia è che in natura esiste già un alimento buono che, oltre ad essere dolce al punto da far felici grandi e piccini è anche ricco di proprietà, tanto che basta mangiarne un cucchiaio al giorno per notare da subito le differenze. Come molte avranno già intuito, stiamo parlando del miele.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Miele e cannella: il magico duo per la tua salute

Miele ogni giorno, ecco i tanti benefici

Ricco di vitamine e proprietà antiossidanti e cicatrizzanti, il miele è un vero toccasana per l’organismo. Nonostante l’alto contributo in zuccheri è quindi un alimento da considerare benefico, a patto che sia mangiato nelle giuste quantità e che sia scelto nel modo giusto. Ma andiamo ai benefici che si possono ottenere mangiando un cucchiaio di miele al giorno.

Aiuta a perdere peso. Per molte avrà dell’incredibile visto che essendo un alimento dolce è spesso considerato un tabù. Eppure il miele, grazie alle vitamine e ai minerali che contiene è noto per la capacità di accelerare il metabolismo e per quella di mantenere costanti i livelli di zuccheri nel sangue. È quindi un valido sostituto al comune zucchero.

Rende la pelle più bella. I suoi antiossidanti rendono la pelle più bella, depurandola e migliorandole visibilmente l’aspetto.

Fa bene al cuore. Gli antiossidanti presenti nel miele contrastano l’insorgere di patologie cardiovascolari e prevengono il blocco delle arterie.

Aiuta a ridurre i livelli di colesterolo. Ciò avviene grazie agli antiossidanti che contiene e che contrastano proprio il colesterolo cattivo.

Fa bene alla memoria. Il miele è un antistress naturale e contribuisce a rafforzare la memoria.

Se vuoi restare aggiornata sui rimedi naturali e tutto ciò che può portare benefici alla tua salute CLICCA QUI!

È un cicatrizzante naturale. Il miele aiuta a cicatrizzare prima le ferite interne. Se si hanno bruciori di stomaco, quindi, un cucchiaio sciolto in un bicchiere di acqua tiepida può aiutare a lenire il dolore.

È un antibatterico naturale. Mangiare un cucchiaio di miele ogni giorno aiuta a tenere lontane molte malattie, contribuendo a rafforzare il sistema immunitario.

Funge da antibiotico. Il miele, specie se associato all’aglio, come è stato dimostrato anche da uno studio scientifico, funge da antibiotico naturale, riducendo infiammazioni di vario tipo.

È un lassativo naturale. Si tratta ovviamente di un’azione blanda ma il miele contribuisce ad aiutare chi ha problemi di stipsi. Ciò avviene grazie ai frutto-oligosaccaridi che, una volta raggiunto il colon, agiscono come fossero una fibra vegetale, aiutando a normalizzare l’intestino.

È un ottimo rilassante. Un cucchiaio di miele, specie se sciolto in un bicchiere di latte caldo (va bene anche uno di tipo vegetale) aiuta a rilassarsi e se è sera a dormire meglio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Influenza? Ecco cosa accade se bevi latte caldo con il miele

Per far si che il miele sia un valido aiuto è indispensabile consumarlo di tipo biologico. Spesso, infatti, quelli industriali e con poche specifiche vengono diluiti con lo zucchero, vanificandone gli effetti. Meglio essere sempre certi della provenienza e di chi lo produce.
Inoltre, per quanto sia un alimento che fa bene, la moderazione è sempre la chiave del benessere. Mai superare un cucchiaio al dì, quindi, e prima di assumerlo, specie se in presenza di patologie come ad esempio il diabete, è indispensabile consultare il proprio medico curante per ricevere tutte le informazioni del caso.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI