Home Dieta e Alimentazione

Dieta: 10 consigli infallibili per non cedere alle tentazioni

CONDIVIDI

Seguire una dieta dimagrante non è affatto semplice, soprattutto le prime settimane. Ecco i consigli infallibili per non cedere alle tentazioni. 

Ci risiamo, ci ritroviamo ancora una volta di fronte all’ennessima dieta prescritta dalla nutrizionista che ha fatto perdere alla nostra migliore amica ben 10 chili in pochi mesi. Una dieta classica, con i cinque pasti, con gli alimenti pesati, il cucchiaino d’olio pesato e senza via di scampo, ci si deve impegnare fino in fondo per riportare il successo.

Inizia sempre tutto con una sana e rigorosa spesa settimanale che ci permetta di affrontare questa prima, dura e motivatissima, settimana di dieta, ce la faremo? Il primo istinto ci racconta di sì ma poi la ragione in un attimo ci ricorda tutte le diete fallite rigorosamente dopo le prime due settimane, quando in presa alla noia, allo stress o all’ennesima delusione ci siamo concesse quel biscotto di troppo che in pochi secondi si è trasformato in una busta intera consumata davanti alla tv con un senso di colpa devastante. Ma questa volta, non succederà, perché abbiamo selezionato per voi i migliori consigli per resistere alle tentazioni durante la dieta dimagrante!

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Dimagrire con la dieta universale che salva il pianeta

Se vuoi restare sempre aggiornato sulla categoria salute, clicca qui!

Dieta dimagrante: 10 consigli per resistere alle tentazioni

Dieta dimagrante: 10 consigli infallibili per non cedere alle tentazioni

Se state iniziando una dieta dimagrante a regime calorico controllato, dovrete iniziare con le giuste motivazioni ma senza mai perdere la rotta. Arrivare alla meta dovrà essere il vostro obiettivo e per assicurarvi il successo, abbiamo selezionato i migliori consigli per resistere alle tentazioni, il motivo per cui quasi tutti programmi dimagranti falliscono dopo le prime settimane.

Porsi un obiettivo reale 

Sembra scontato ma porsi un obiettivo reale, ossia conforme alla nostra persona, senza voler per forza diventare come quell’attrice o la vostra ‘influencer’ preferita, vi permetterà di affrontare la dieta in modo sereno. L’obiettivo è dietro la porta e per raggiungerlo basterà seguire le indicazioni del nutrizionista alla lettera.

No al fai da te

Per perdere peso in modo bilanciato, ci si dovrebbe sempre affidare ad un professionista, un nutrizionista che studi un regime alimentare controllato su misura per voi, dopo aver misurato il vostro indice di massa corporea e aver ascoltato le vostre esigenze ed i vostri gusti. La visita di controllo mensile, è una delle motivazioni per cui moltissime diete vengono portate a termine!

Eliminare il cibo spazzatura

Sgombrare la vostra casa da ogni traccia di cibo spazzatura vi permetterà di far fronte al momento di ‘down’ e non gettarvi a capofitto nel dolcetto consolatore. Tenete piuttosto finocchi e cetrioli a portata di frigorifero.

Tenere una vostra foto sul frigorifero

C’è sempre un momento in cui si decide di mettersi a dieta e solitamente lo si fa quando ci si guarda con gli occhi degli altri, o in fotografia, quella postata indegnamente dall’amica figa di turno in cui appariamo decisamente rotondette. Stampare quella fotografia e attaccarla cinicamente al frigorifero, vi permetterà di eliminare ogni tentazione.

Mai fare la spesa quando si ha fame 

Almeno per le prime settimane evitate di fare la spesa quando si è affamati e soprattutto da soli. Avrete bisogno di tanta forza di volontà e di un angelo custode che vi tenga lontano da patatine, biscotti, merendine e carboidrati assassini!

Trovare un hobby 

Sembra banale, ma una delle motivazioni per cui le diete falliscono è la noia. Ci si getta sul cibo quando non si ha nulla da fare.

Bere tisane

Tenere in casa, belle esposte in un angolino che diventerà il vostro rifugio un bollitore elettrico delle belle tazze e una selezione di tisane, vi permetterà di accedere alle consolazioni più volte al giorno. Le tisane quasi in ogni dieta sono permesse liberamente, ovviamente senza essere zuccherate.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Come dimagrire con il bicarbonato di sodio

Viziarsi 

Che sia anche soltanto una sciarpina, concedetevi dei doni, per ogni settimana di dieta superata. Siete stati in gamba e allora premiatevi! La sciarpa ben presto si trasformerà nei jeans che non speravate di indossare più!

Bera acqua

Molte volte lo stimolo della sete, viene confuso con quello della fame. A volte bere un bel bicchiere di acqua può essere sufficiente a placare lo stomaco fino al pasto successivo.

Concedersi un pasto libero a settimana

Essere certi che durante il fine settimana potrete gustare un pasto libero, magari assieme agli amici, vi darà la forza di lasciar passare la settimana senza cedere alle tentazioni. Non sarà la pizza una volta a settimana a rovinare tutto!

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore