Home Dieta e Alimentazione

Come preparare il frullato detox: depura il fegato e elimina le tossine

CONDIVIDI

Frullato detox: una ricetta semplice e veloce per depurare il fegato e eliminare le tossine con un prodotto naturale

Le prime settimane dell’anno sono un momento spesso dedicato a depurare l’organismo dagli stravizi delle feste natalizie: siamo davvero tante a esserci messe a dieta dopo le feste, e una ricetta super veloce per preparare un frullato detox che aiuti a eliminare le tossine è proprio quello che ci vuole!

Il frullato detox è un valido aiuto per dimagrire velocemente e depurare il fegato, eliminando le tossine presenti nel nostro organismo. Inoltre, è un valido aiuto per stimolare la diuresi e sgonfiare i punti critici!
Gli ingredienti del frullato detox sono fondamentali per disintossicarsi in maniera naturale e stanno bene insieme, regalandoci una bevanda facile da preparare e gradevole nel sapore.

Per preparare il frullato detox bastano una centrifuga o un semplice frullatore, ma può essere preparato anche con l’aiuto di un estrattore. Per una bevanda più liscia e vellutata è possibile filtrarlo con un colino, anche se in questo modo si elimineranno in parte le fibre che sono molto salutari.

Frullato detox, eliminare le tossine e dimagrire facile e veloce

INGREDIENTI
1 Ananas
1 Carciofo
1 Mela
1 pezzetto di zenzero
1 pizzico di curcuma
mezzo limone

Se vuoi essere sempre aggiornata su tutti i consigli e le ricette per dieta, salute e benessere >>> CLICCA QUI

PROCEDIMENTO
Per preparare il frullato detox si parte dalla mela, che va sbucciata e tagliata a pezzetti. Si prosegue con il carciofo, che serve a depurare il fegato: eliminare le fogli esterne più dure, tagliare le punte, dividerlo a spicchi e ripulire dalla barbetta interna. Eliminare anche la base del carciofo.

Tagliare il carciofo a pezzetti e aggiungerlo alla mela. Pelare a vivo e tagliare a pezzetti il mezzo limone, avendo cura di eliminare la pellicina bianca amara e i semi.
Pulire l’ananas (che stimola la diuresi) eliminando buccia e parte centrale e poi tagliarlo a pezzetti.

Inserite nel frullatore, nella centrifuga o nell’estrattore tutti gli ingredienti (compreso lo zenzero e la curcuma, che aiuta a depurare l’organismo dalle tossine) e azionate l’elettrodomestico. Il vostro frullato detox sarà pronto in pochi minuti.

Se volete eliminare la polpa, passate il frullato in un colino per filtrarlo. Se volete consumarlo così com’è aggiungete un po’ di acqua per allungarlo.

Bevete il frullato detox entro due ore dalla preparazione, per mantenere intatte le proprietà naturali della bevanda.
Se soffrite di problemi di stipsi potete aggiungere un kiwi alla ricetta.

Potrebbe interessarti anche >>> Problemi di stitichezza e lassativi naturali, il rimedio che non ti aspetti

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI