Home Curiosita

Il trucco speciale dei soldati americani per addormentarsi in 2 minuti

CONDIVIDI

Fatichi a prendere sonno? Con questo trucco utilizzato dai soldati americani potrai addormentarti in appena due minuti.

Il sonno è qualche cosa di prezioso, una vera e propria via verso l’energia e sfruttarlo quanto più possibile appare quasi più come un dovere che come un piacere.

Dormire è un ristoro che dobbiamo al nostro corpo, una ricarica indispensabile per procedere poi al meglio nella seguente giornata e per fare ciò essenziale appare concedersi il giusto numero di ore di sonno.

Come fare? In primo luogo addormentandosi quanto più rapidamente possibile. Peccato però che prendere sonno sia per molte persone una vera e propria impresa: quante serate passate a contare le pecore, ingurgitare tisane e ascoltare musica rilassante, spesso, ahimè, senza successo.

Ora però pare giunto il momento di dare una svolta alla situazione: giugno direttamente dall’America o, meglio dalle fila del suo esercito, il metodo più efficace per addormentarsi in appena due minuti.

Se vuoi scoprire tante altre curiosità e consigli per il benessere di corpo e mente CLICCA QUI!

Il trucco sei soldati americani vi fa addormentare in 2 minuti

Un soldato sa bene quanto il sonno sia un bene prezioso, un patrimonio da preservare e sfruttare al meglio, anche in condizioni in cui certo nulla sembra poterlo conciliare.

Addormentarsi rapidamente è per i soldati americani una necessità improrogabile e così hanno fatto loro un metodo semplice ma efficace che, a quanto pare, consente di prendere sonno in soli due minuti.

Il segreto è descritto con dovizia di particolari nel libro Relax and Win: Championship Performance, scritto da Lloyd Bud Winter e pubblicato per la prima volta nel 1981. La tecnica è ultimamente tornata in auge grazie alla citazione da parte di un sito internet.

Si tratta di un metodo in due fasi che ora vi andiamo a illustrare: chissà che provandolo anche i più insonni tra voi non possano finalmente sprofondare nelle braccia di Morfeo in tempi utili per concedersi un sonno veramente ristoratore.

Prima fase: rilassamento del corpo – Si procede rilassando prima l’intero volto, incluse lingua, mascella e zona perioculare, passando poi ad abbandonare spalle, braccia e così via sino alle gambe.

Seconda fase: rilassamento della mente – Si inizia concedendosi 10 secondi per svuotare completamente la mente e si passa poi a tentare di focalizzare una di queste due immagini: o quella di una canoa che ondeggia su un quieto fiume, con il solo cielo azzurro sopra la propria testa, o quella di un’amaca di velluto nero in una stanza completamente buia. Fatto ciò occorre ripetersi per almeno 10 secondi ‘non pensare, non pensare, non pensare.

E ora… buon riposo!

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI