Home Maternità

Mamma in forma: 5 esercizi utili da fare nel primo trimestre

CONDIVIDI

Mantenersi in forma in gravidanza si può: ecco i consigli pratici per essere una mamma al top

La gravidanza è uno stato di grazia per noi donne. Tutto diventa più colorato, i profumi sono esaltanti, gli ormoni impazziscono un po’ e l’aria diventa frizzante. Tutto ciò che ci circonda è bellissimo, sì ma quei chili che, ovviamente aumenteranno con l’arrivo del bebè sono sempre più ingombranti e non sarà tanto il peso del pancione a farci “soffrire” quanto la pesantezza nelle gambe, le caviglie e la schiena. E’ tutto normale, è il ciclo della vita che si sta compiendo all’interno di noi e anche fuori. Ogni donna certamente è a se così come la propria gravidanza e nel primo trimestre è sempre bene stare molto attente a qualsiasi forma di esercizio fisico che si fa. Anche se il pancione ancora non è evidente, questi primi tre mesi sono quelli più delicati per il nostro piccolo bimbo. Quindi limitiamo la nostra frenetica vita e godiamoci il momento, tenendoci in forma da subito in modo responsabile.

Leggi anche —- > Gravidanza, ecco quanto aspettare tra un figlio e l’altro

Fare esercizio fisico in gravidanza: 5 spunti utili per tenervi in forma

Prima di iniziare a fare attività fisica in gravidanza richiedete l’ok dal vostro ginecologo. Se la vostra condizione psicofisica risulterà ottimale, allora via libera ad alcuni piccoli e preziosi accorgimenti per mantenere una forma smagliante già dal primo trimestre di gravidanza:

  • 30 minuti di camminata all’aria aperta: camminare per 30 minuti è importante per ossigenare il nostro corpo e reagire ai primi disturbi gravidici, come le nausee. Se è possibile, camminare nelle prime ore del mattino è l’ideale per respirare aria migliore ed iniziare bene la giornata. Camminare a passo lento inizialmente e accelerare un po’ negli ultimi minuti ma senza strafare! Portare con se sempre una bottiglietta d’acqua naturale aiuta a reidratare il nostro corpo durante l’allenamento e rispondere adeguatamente a delle contrazioni che possono avvenire durante l’esercizio fisico.
  • Esercizi da fare a casa: ciò che serve per tenersi in forma si trova a casa, bottiglie di acqua al posto di pesetti, un tappettino su cui stendersi, una sedia e le scarpe da ginnastica. In gravidanza non andremo ad allenare gli addominali, almeno non come intendiamo l’allenamento classico. Concentriamoci sugli arti inferiori e superiori e sulla schiena che dovrà sostenerci per tanto tempo. Iniziamo con le braccia; con due bottiglie d’acqua da 500cl distendiamo e pieghiamo le braccia in avanti e lateralmente ricordandoci di respirare ad ogni distensione. Ripetiamo l’esercizio per 10 volte. (2 serie). Questo esercizio servirà a rafforzare sia i bicipiti sia le spalle. Ovviamente in questo trimestre è consigliabile non sforzare troppo i muscoli, l’ideale è concentrarsi sulla respirazione e su piccoli esercizi a corpo libero, nulla di più.
  • Concentrati sul pavimento pelvico: in gravidanza è utile avere un controllo maggiore sulla muscolatura perineale in modo da mantenere la sua elasticità e garantire una più facilitata ripresa dopo il parto. Gli esercizi di Kegel sono i più indicati in gravidanza. Consistono nel contrarre i muscoli del pavimento. L’ideale è stendersi a pancia in su per terra. La schiena deve stare attaccata al suolo e le ginocchia piegate. La routine consiste in 4  minuti di contrazione e 10 minuti di risposo.
  • Esercizi di respirazione: non potendo svolgere gli addominali, una corretta e buona respirazione è utile per allenare in modo soft l’addome poiché tali esercizi attivano i muscoli inferiori dell’addome rafforzandolo.
  • Fare nuoto libero: per le amanti dell’acqua, l’ideale è praticare attività fisica come il nuoto. Con il nuoto i muscoli si tonificano, si diminuisce lo stress, previene il mal di schiena e l’ipertensione. I benefici sono molteplici, sia a livello fisico che psichico.

Esercizi in gravidanza: i benefici che apportano

Gli esercizi effettuati con regolarità e abbinati ad una sana alimentazione, aiutano non solo a migliorare di gran lunga il nostro stile di vita ma, ridonano equilibrio psicofisico e prepara le future mamme al grande giorno.

Lo sport in gravidanza non solo regala una vita sana e felice ma contribuisce al miglioramento del sistema respiratorio e circolatorio del nostro bambino. Quindi una donna in forma sarà una mamma al top sin dai primi attimi di vita.

Di Maria Teresa Bianco