Home Gossip

Fabrizio Corona, ladri in casa: “So chi è stato e voglio vendicarmi”

CONDIVIDI

Fabrizio Corona: entrano i ladri in casa ma lui sa già chi è stato!

Fabrizio Corona sembra non trovare pace e dopo l’aggressione avvenuta nei suoi confronti solamente qualche settimana fa al boschetto della droga di Rogoredo per il quale sono sorte numerose polemiche e critiche, l’ex re dei paparazzi ha subito un furto in casa alla Vigilia di Natale. Un’altro colpo l’ex re dei paparazzi lo ha subito qualche mese fa, lo scorso ottobre.

I ladri si sono intrufolati nella casa di Corona, in corso Como (Milano), nella notte tra il 23 e il 24 dicembre. A denunciare il fatto è stato lo stesso Corona il quale, attraverso le Instagram Stories, ha reso di dominio pubblico la vicenda. I video da lui realizzati mostrano una casa visibilmente in soqquadro: quadri strappanti dalle pareti, muri presi a picconate e vestiti buttati per terra. Una situazione davvero poco piacevole e che rende inevitabilmente scontrosi.

Infatti, Fabrizio Corona è apparso molto furioso e su quanto accaduto ha detto: “Anche il giorno di Natale questi grandissimi pezzi di merda mi sono entrati in casa. Si sono bevuti anche un’aranciata a casa mia, a sfregio e l’hanno lasciata qui per prendermi per il culo. Sono incazzato nero, nero, nero”

Fabrizio Corona ammette: “So chi ha commissionato il colpo”

Fabrizio Corona, dopo essersi calmato, ha fatto sapere di essere consapevole di chi si tratta. Infatti, il colpo sarebbe stato commissionato da una sua amica, anche alquanto stretta.

Lui stesso ha chiaramente fatto riferimento ad una persona a lui molto vicina. Stando a quanto rivelato dall’ex re dei paparazzi, non è la prima volta che questa donna spinga altri criminali ad introdursi in casa sua per derubarlo e fargli uno sfregio.

Convinto che sia proprio lei la responsabile, Fabrizio Corona ha affermato di volersi vendicare il prima possibile per porre fine a tutta questa storia: “Prima o poi mi faccio 30 anni di galera”.

Per il momento ancora non è chiaro chi siamo i colpevoli ma sono in corso le indagini per scoprirlo. Secondo la Questura di Milano, si tratterebbe di un “tentativo di furto” poiché nulla sarebbe stato effettivamente sottratto dall’abitazione.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI