Home Curiosita Curiosità: 10 oggetti che vedi tutti i giorni ma non sai a...

Curiosità: 10 oggetti che vedi tutti i giorni ma non sai a cosa servono

CONDIVIDI

Curiosità divertenti e inaspettate: vi presentiamo 10 oggetti che quotidianamente vedi e forse utilizzi, senza sapere a che cosa servono davvero.

1. I piccoli bottoni sulle tasche dei jeans

Quei piccoli bottoni simili a pulsanti si chiamano rivetti e sono posizionati strategicamente nei punti dove il tessuto è più soggetto a strapparsi a causa dei movimenti del corpo. Grazie ai rivetti, i tuoi jeans durano ancora più a lungo!

2. La fessura sul fondo della tazza

Alcune tazze hanno una piccola scanalatura sul fondo, visibile quando si mette la tazza a testa in giù. Questa piccola fessura ha in realtà una funzione molto utile: servono a rendere più semplice il lavaggio in lavastoviglie, perché consentono all’acqua di fluire dal fondo della tazza capovolta anziché restare lì a stagnare. Ma non finisce qui: la fessura sul fondo della tazza serve anche a far fluire l’aria fredda quando beviamo una bevanda bollente, impedendo alla tazza di rompersi a contatto con i liquidi ad alta temperatura.

3. Il foro nell’impugnatura di pentole e padelle

Pensavi che quel foro sull’imougnatura di pentole e affini servisse soltanto ad appenderle? Sbagliato! C’è un altro motivo per cui i manici dei nostri utensili da cucina sono forati ed è semplice e utilissimo: serve ad infilare il manico di cucchiai e mestoli durante la cottura, evitando che gocciolino e sporchino i fornelli. Una curiosità che può rendere più facile la vita in cucina!

Curiosità dal mondo: sai a cosa servono questi oggetti?

4. Il buco del tappo della penna

Il buco del tappo fu brevettato da una famosissima marca di penne per un motivo davvero importante, che non ha nulla a che fare con l’inchiostro né con la scrittura.
Serve ad evitare pericolosi incidenti per i bambini più piccoli, che potrebbero mettere il tappo in bocca e ingoiarlo accidentalmente: il foro permette il passaggio dell’aria, evitando i rischi di soffocamento in caso di necessità.

5. I ponpon sui cappelli

Quanto sono carini i cappelli di lana con il ponpon? Nella stagione invernale, grandi e bambini si divertono a indossare cappelli multicolore adornati da tenere e divertenti palline di lana.
Questo simpatico ornamento, però, in origine aveva un ruolo importante: furono utilizzati dai marinai francesi per evitare di farsi mare colpendo con la testa i tetti troppo bassi delle navi.

6. I piccoli trattini in rilievo sulla tastiera del pc

I tasti J e F delle nostre tastiere sono leggermente diversi dagli altri, perché presentano un piccolo trattino in rilievo. A cosa servono? Sono necessari ad attivare la nostra “memoria muscolare”: i nostri indici sono in grado di memorizzare la posizione delle altre lettere rispetto a quei trattini. In questo modo riusciamo a scrivere velocemente al pc senza sforzo e senza guardare la tastiera.

Leggi anche >>> Royal Family: le 10 tradizioni natalizie più curiose della Regina

Vuoi restare sempre aggiornata su tutte le novità, i test e le notizie più curiose? Allora CLICCA QUI

Curiosità dal mondo: 10 oggetti quotidiani con un utilizzo che non conosci

7. Le setole ai lati delle scale mobili

Alzi la mano chi, almeno una volta nella vita, non ha ingannato il tempo di attesa sulla scala mobile utilizzando le setole laterali per pulirsi le scarpe. D’altronde, non è facile capire quale sia la funzione di quei “pennelli”, posizionati ai lati della scala! In realtà le setole delle scale mobili svolgono un’importante ruolo in termini di sicurezza.
Con un vero e proprio gioco psicologico, ci costringono a stare lontani dai pannelli laterali delle scale, in modo tale da evitare, in caso di arresto per un guasto o un’emergenza, che i nostri abiti o le borse rimangano impigliati.

8. La freccia accanto al simbolo del serbatoio sul cruscotto

Il cruscotto della nostra auto nasconde una curiosità che pochi conoscono: la piccola freccia disegnata accanto al simbolo del serbatoio del carburante. Alcune automobili hanno la freccia disegnata a destra, altre invece a sinistra. Vi siete mai chiesti perché?
In realtà il motivo è molto semplice e serve a facilitarci la vita quando andiamo dal benzinaio: la freccia indica da che lato della nostra macchina si trova l’ugello del carburante.

9. Il piccolo punto accanto alla fotocamera dello smartphone

Alcuni smartphone presentano un piccolo punto accanto alla fotocamera, che molti pensano essere un flash. Sbagliato!
Quel puntino in realtà cela un piccolissimo microfono, che registra i suoni quando utilizziamo la fotocamera posteriore per girare un video.

10. Il piccolo foro accanto alle serrature

Moltissime serrature, come quelle dei lucchetti, hanno un piccolo foro accanto allo slot dove si inserisce abitualmente la chiave.
Questo forellino ha una funzione ben precisa, ossia quella di scaricare l’acqua dalla serratura quando viene utilizzata all’esterno e viene esposta alle intemperie.
Grazie a questo foro, si evita di intasare la serratura con la ruggine: in più, può essere utilizzato per oliare le cerniere.

Leggi anche >>> Come allenare il cervello a smettere di preoccuparsi

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI