Home Dieta e Alimentazione

Perdere peso dopo le feste: 5 consigli utili

CONDIVIDI

Scopri come dimagrire velocemente dopo i bagordi delle feste.

Le feste portano con se allegria, momenti di condivisione e qualche chilo di troppo. Dopotutto, tra pandori, panettoni, pranzi e cene in famiglia, è normale che i numeri sulla bilancia inizino a salire. La buona notizia è che se in media si acquisiscono dai due a tre chili, almeno la metà è data dai liquidi in eccesso che, a causa di un’alimentazione disordinata e ricca di sali e zuccheri, tendono a depositarsi sui tessuti, dando appunto l’aumento di peso.
Al termine delle feste, quindi, non è necessario iniziare digiuni o diete punitive. Basta tornare al proprio modo di mangiare (ammesso che prima delle feste si seguisse un regime sano e bilanciato) per vederli sparire in poco tempo e senza nessuna fatica.
Tuttavia, se la paura di non farcela è tanta, di seguito ci sono le poche regole di base da seguire per tornare in forma nel giro di pochi giorni e tutto senza fare la fame. Bello, no?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dieta: i 5 alimenti più potenti per ridurre il giro vita

Cinque trucchi per perdere subito peso dopo le feste

Dimagrire dopo le feste
Fonte: Istock

Riservare alla colazione o alla merenda del pomeriggio eventuali avanzi di pandori e panettoni. Partire con una dieta strettissima i giorni immediatamente dopo le feste è decisamente sbagliato in quanto al cattivo umore dovuto al rientro al lavoro o a scuola andrebbe a sommarsi a quello di un’alimentazione improvvisamente priva di zuccheri, cosa che già da sola renderebbe nervoso chiunque. Meglio quindi imparare a gestire i propri pasti. Hai ancora del pandoro in casa? Usalo per la colazione o la merenda del pomeriggio, ovviamente senza esagerare con le porzioni. Insieme ad un tè verde, se per il resto della giornata mangerai in modo sano e senza cibi confezionati, ti consentirà comunque di perdere il peso acquistato durante le feste.

Bere molto. Per contrastare la ritenzione di liquidi è necessario idratarsi nel modo corretto. È quindi consigliabile bere almeno due litri di acqua al giorno, alternandoli magari a qualche tisana drenante (di quelle naturali) per facilitare il rilascio dei liquidi in eccesso. Inutile dire che le tisane dovranno essere rigorosamente senza zucchero.

Fare pasti bilanciati. Fatta eccezione per il momento dolce a base degli avanzi delle feste, il modo migliore per perdere peso è quello di fare pasti bilanciati ovvero con una giusta distribuzione dei macro nutrienti. Ciò significa mangiare a pranzo e a cena dei pasti che comprendano la quota di carboidrati (possibilmente proveniente da verdure, frutta e cereali di tipo integrale), proteine magre e grassi buoni. In questo modo il rilascio di insulina sarà moderato e l’organismo potrà concentrarsi sullo smaltimento dei grassi in eccesso.

Se vuoi restare aggiornata su tutte le novità per perdere peso o mantenerti in forma CLICCA QUI!

dimagrire dopo le feste
Fonte: Istock

Fare attività fisica. Indipendentemente dalla condotta che si è scelto di mantenere durante le feste, il modo migliore per rimettersi in forma, non solo fisica ma anche mentale, è quella di fare un po’ di movimento. Andrà bene sia l’ora in palestra che una corsa o una camminata veloce. Ciò che conta è darsi una mossa in modo da scrollarsi di dosso sia i grassi che la pigrizia che solitamente accompagna il post feste.

Concedersi le giuste ore di sonno. Per lavorare al meglio l’organismo ha bisogno delle giuste ore di riposo. Per questo motivo è indispensabile assicurarsi di dormire a sufficienza in modo da tenere a bada il cortisolo, famoso ormone dello stress che oltre a danneggiare l’organismo se troppo alto, rallenta anche la perdita di peso. Andare a dormire prima del solito e abbandonarsi ad un sonno ristoratore, inoltre, gioverà anche all’umore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Natural Diet: come dimagrire per sempre

Seguendo queste semplici regole, perdere i chili presi durante le feste sarà un gioco da ragazzi e, cosa più importante, avverrà senza grossi sacrifici e relativo cattivo umore.
Ovviamente, se i chili da perdere sono tanti, è necessario studiare una dieta precisa e per farlo bisogna affidarsi ad un nutrizionista che dopo le dovute analisi saprà consigliare gli alimenti più adatti per raggiungere l’obiettivo prescelto.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI