Home Attualità

Capodanno con il cane: che cosa fare? Dove andare? Idee per festeggiare

CONDIVIDI

Che cosa fare a Capodanno con il cane? Tante idee se vuoi trascorrere un Capodanno in compagnia del tuo cucciolo.

Affinché sia una vera festa occorre che tutte le persone che fanno parte del nostro cuore siano presenti. Solo circondati da tanto amore ci garantiremo infatti una fine dell’anno e un inizio del nuovo all’insegna della felicità.

A Capodanno dunque non si può rinunciare alla presenza proprio d nessun e ciò comprese ovviamente la presenta del nostro amico a quattro zampe.

Per il cane però, come si sa, la notte di San Silvestro non è certo un momento facile, intimorito dalla folla, dalla confusione e, ovviamente, dagli odiati botti di Capodanno.

Ciò vuol dire che ovviamo lasciare Fido a casa? Assolutamente no, solamente che occorrerà prestare un po’ di attenzione alla scelta della location per i festeggiamenti, ricordando durante ogni momento dell’organizzazione la tutela del benessere del cucciolo.

Ecco allora alcune proposte per un 31 dicembre da trascorrere in diverse località e con diverse tipologie di festeggiamento. Ovviamente per tutta la famiglia… Fido incluso!

Vuoi tanti altri consigli su come prenderti cura del tuo cucciolo? Allora CLICCA QUI

Capodanno con il cane in montagna

capodanno cane montagna
Foto da iStock

Immaginate già il vostro cucciolo correre felice in un mare di candida neve? Potrebbe essere l’idea giusta.

Tra Alpi e Appennini la Penisola offre del resto numerose località tra cui scegliere. Hotel, Residence, Bed and Breakfast e pensioni che accettano animali sono altrettanto popolari oggigiorno, tutto sta nel prenotarli per tempo.

Scegliendo la giusta struttura potrete garantirvi non solo l’accettazione di buon grado della presenza del vostro cane ma anche un post nella quiete per garantire la serenità del vostro cucciolo anche nei momenti più concitati dei festeggiamenti.

Tutte le località forniranno ampia scelta tra possibili escursioni e giornate all’aria aperta in cui far divertire il vostro cucciolo. Se cercate la quiete potrete scegliere tra  la Valtellina, il Parco dello Stelvio, la Val di Mello e le Alpi friulane. Decisamente più mondane le Dolomiti trentine, con località ricercate come Madonna di Campiglio e Cortina.

Nell’Appennino invece per un soggiorno con gli animali pare particolarmente indicata la Garfagnana.

Perfette saranno le strutture lontane da centri abitati, magari una baita, dove vivere un Capodanno a contatto con la natura e lontano dal baccano dei festeggiamenti.

Capodanno con il cane a Roma

capodanno roma
Foto da iStock

In una città ricca di opportunità come la Capitale non sarà difficile trovare ristoranti e locali disposti ad ospitare anche Fido durante il cenone di Capodanno.

Il Millennium Center, locale a via Tor Tre Testa, propone un capodanno pet friendly riservando una sala a chi vorrà andare a cena con il proprio cucciolo.

La città rimane però luogo caotico. Per chi dunque cercasse qualcosa di lontano di rumori assordanti della festa consigliamo uno dei molti agriturismi che circondano la Capitale.

Capodanno con il cane a Torino

foto capodanno Torino
Foto da iStock

Una delle città più dog friendly d’Italia, così numerosi proprietari di cani amano definire Torino. Non è infatti un caso se oltre delle attrazioni locali sono visitabili con i cani e anche gli hotel e gli alloggi in generale sono ben disposti rispetto all’accoglienza dei viaggiatori a 4 zampe.

Già nel 2013 Torino si dimostra pet friendly vietando tutti i botti ed i petardi per aiutare gli animali domestici. Ciò nonostante corre l’obbligo di invitare i padroni a prestare attenzione: non si sa mai quando qualcuno possa pensare di infrangere le regole e l’esclusione dei botti non implica quella del chiasso e della baldoria che potrebbe rovinare la festa al cane.

Capodanno con il cane senza botti

botti capodanno cane
Foto da iStock

Vietare al mondo i botti è un qualcosa che i proprietari di cani imparano presto a paragonare all’utopia. Sarà allora di gran lunga più efficace imparare qualche piccolo trucco per proteggere Fido e garantire anche a lui i meritati festeggiamenti in serenità.

Le regole da seguire sono poche ma buone, come vi avevamo già illustrato in Capodanno con il cane: che cosa fare durante i botti?

  • Preparare per il cane un rifugio accogliente lontano dalle zone più rumorose
  • Attutire i rumori esterni alzando il volume di radio o televisione
  • Non eccedere in coccole che potrebbero esser percepite come un campanello d’allarme
  • Non tenete mai il cane legato poiché, preso dalla paura, potrebbe tentare di scappare, rischiando di strozzarsi da solo
  • Non lasciare il cane da solo, così che per qualsiasi problema siate pronti a aiutarlo

Qualora sappiate che ciò non sarà sufficiente potrete rivolgervi per tempo al veterinario che potrebbe consigliarvi validi supporti farmacologici da utilizzare ad hoc.

Capodanno con il cane in camper

caper cane
Foto da iStock

Massima libertà e relax per chi ama il campeggio tanto da volervi trascorrere anche la notte di Capodanno.

Numerosi sono i camping che resteranno aperti per le Feste e altrettanti quelli pronti ad aprire le loro porte anche agli amici a 4 zampe.

Il campeggio infatti potrebbe essere, un po’ come la montagna, il luogo ideale in cui tenersi alla larga dai bagordi della città e godersi la libertà dei grandi spazzi aperti e delle numerose gite da godersi guinzaglio alla mano.

Alloggiati in un campeggio potrete infatti, qualora il vostro cane non avesse problemi, decidere di spostarvi in un centro abitato per i festeggiamenti, oppure tenervi a debita distanza dal caos, godendovi un Capodanno più tranquillo.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI