Home Senza categoria

Capodanno con il cane: che cosa fare durante i botti?

CONDIVIDI

Che cosa fare a Capodanno con il cane? Scopri innanzitutto come aiutarlo a superare con serenità il veglione di San Silvestro e i suoi tradizionali botti.

Organizzarsi per far divertire tutta la famiglia, questo dovrebbe esser l’obbiettivo dei preparativi per il veglione di Capodanno e ciò include il divertimento dei bambini e quello dei nostri piccoli pelosi, i cani.

Per questi ultimi la notte di San Silvestro non è certo la più bella dell’anno: le folle di cenoni e festeggiamenti sono fonte di grande stress, per non parlare poi dei nemici più temuti, i botti di Capodanno. Quel fracasso che a noi “bipedi” fa tanto sorridere per i cani è un vero e proprio incubo: non solo loro infatti sentono ad un volume raddoppiato rispetto a quello umano, captando rumori per noi impercettibili, ma avvertono anche gli odori con maggiore intensità e a minore distanza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> COME AFFRONTARE IL CAPODANNO con il nostro amico a 4 zampe

Organizzarsi per tempo e sapere come muoversi sono dunque presupposti irrinunciabili per garantire anche al nostro cagnolino un Capodanno degno di esser festeggiato.

Ecco i principali step da seguire.

Vuoi tanti altri consigli su come prenderti cura del tuo cucciolo? Allora CLICCA QUI

Capodanno, come aiutare il nostro cane contro i botti

cani botti capodanno
FOTO DA ISTOCK
  • Preparare per il cane un rifugio accogliente lontano dalle zone più rumorose
  • Attutire i rumori esterni alzando il volume di radio o televisione
  • Non eccedere in coccole che potrebbero esser percepite come un campanello d’allarme
  • Non tenete mai il cane legato poiché, preso dalla paura, potrebbe tentare di scappare, rischiando di strozzarsi da solo

… E poi? Per tanti altri preziosi consigli su come aiutare il nostro cane durante il veglione di Capodanno seguiamo insieme i video qua sotto, un elenco di spunti, suggerimenti e idee per far sì che sia una festa veramente per tutta la famiglia… persino per il nostro amico Fido, solitamente non tra i primi fan della notte di San Silvestro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Capodanno: decalogo per chi ha a cuore gli animali

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI