Home Gossip

Fedez sotto shock per la strage del concerto di Sfera Ebbasta

CONDIVIDI

Fedez ha detto la sua sulla strage avvenuta al concerto di Sfera Ebbasta. Il rapper sotto schock.

Nella giornata di ieri, Fedez non ha potuto non dire la sua su quanto avvenuto al concerto del collega Sfera Ebbasta e su come l’atteggiamento stesso delle persone lo abbia lasciato sconvolto.
In una serie di storie pubblicate sul suo account Instagram, il rapper ha rivolto un pensiero alle vittime, palesando la sua vicinanza a tutte le persone coinvolte e allo stesso Sfera Ebbasta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Fedez e Chiara Ferragni svelano il progetto benefico

Fedez: Parole a caldo dopo la strage avvenuta al concerto di Sfera Ebbasta

Fonte: Instagram @fedez

È stata una tragedia quella avvenuta al concerto di Sfera Ebbasta. Lunghi momenti di panico dove ben sei persone hanno perso la vita mentre erano in fuga. Una strage che probabilmente si sarebbe potuta evitare e sulla quale ci sono ancora delle indagini in corso.
Tutto, sembra sia accaduto per dello spray al peperoncino spruzzato dentro il locale che ospitava l’evento.
Su quanto accaduto si sono spesi diversi artisti tra cui Marco Mengoni, Cesare Cremonini e appunto Fedez, che per farlo ha deciso di usare i social attraverso i quali comunica costantemente con i suoi follower.
Il rapper si è detto scioccato da quanto accaduto, soprattutto perché, come ha sottolineato più volte, è assurdo morire per andare ad un concerto.

Se vuoi restare aggiornata su tutto ciò che riguarda Fedez ed il mondo della musica CLICCA QUI!

Allo shock si è poi unito lo sdegno per alcuni commenti letti sotto la pagina di Sfera Ebbasta dove, padri di famiglia, avrebbero commentato l’accaduto approfittando della cosa per offendere la musica del cantante. Un gesto che il rapper ha condannato, accusando queste persone di non riuscire a fermarsi neppure davanti ad una simile tragedia. Queste le parole di Fedez:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Fedez sbotta: ecco la verità sulle parole contro J-Ax

“Leggere quarantenni, padri di famiglia, che vanno sotto la pagina di Sfera Ebbasta o fanno commenti tipo ‘si può morire per ascoltare musica di m***a’ ma neanche davanti a delle tragedie del genere vi fermate? È incredibile. Veramente è allucinante, mi manda in bestia. Fino a che stamattina Sfera Ebbasta non ha pubblicato un post dove commentava l’accaduto, le persone andavano ad insultarlo perché non commentava l’accaduto. Vi rendete conto di come siamo messi?
Ovviamente tutta la mia vicinanza alle vittime e alle persone coinvolte. Queste cose non devono più accadere, non sarebbero dovute già accadere ma non devono più accadere. Aggiungo anche la mia vicinanza a Sfera Ebbasta perché non deve essere un bel momento, neanche per lui francamente. E non deve essere un momento facile da superare. Quindi, boh, che brutta giornata ragazzi. Vi giuro, mi scioccato sta cosa”

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI