Home Outfit

L’outfit giusto da sfoggiare in ufficio: modelli e abbinamenti top

CONDIVIDI
Impeccabili e glamour, così vorremmo apparire in ufficio ma su quali outfit puntare? Ecco qualche prezioso consiglio da tenere sempre presente.
E’ vero, ci sono posti di lavoro in cui il nostro animo fashion e le nostre fantasie più glamour si ritrovano con le ali tarpate. Luoghi in cui rigidi dress code regnano sovrani o, ancora peggio, in cui è la divisa a farla da padrone.
Esclusi però simili contesti un po’ limitativi, l’odierno mondo del lavoro è un settore in cui sperimentare è sempre più concesso: mantenendo pur sempre un look adatto all’occasione d’uso si può infatti giocare con modelli più particolari e concedersi anche qualche tocco di colore qua e là.
Insomma, anche l’ufficio può esser un set perfetto per le sperimentazioni di noi fashion victim, a patto ovviamente di conoscere le regole del gioco.
Sapete quali capi possono esser i più adatti per un outfit da ufficio? Quali gli abbinamenti vincenti? Scopriamo oggi insieme qualche regola d’oro qui su CheDonna.it.
Vuoi restare aggiornato su tutte le news del gossip e non solo? CLICCA QUI

Outfit da ufficio: modelli e abbinamenti consigliati

outfit ufficio
Foto da iStock
Ammettiamolo subito: il tema è di quelli spinosi. Trovare infatti regole generiche adatte a ogni contesto lavorativo è di per sé impossibile: troppo diverse le situazioni in cui una donna lavoratrice può trovarsi e diverse dunque anche le regole fashion da seguire e i capi su cui puntare.
Quelli che vi proponiamo oggi sono dunque degli imput generici, spunti e proposte che starà poi a voi calare nel vostro specifico contesto d’ufficio e sfruttare così al meglio.
Ecco allora i capi da prendere in considerazione e gli abbinamenti su cui riflettere:
1 –Wrap Dress – E’ la più valida alternativa sul mercato al classico e intramontabile tubino nero. Lungi da noi il demonizzare questo capo senza tempo ma, qualora foste alla ricerca di una variante un po’ più particolare, l’abito a portafoglio è senza dubbio da tenere ben presente. Oltre che un modello adatto a diverse fisicità è anche un capo assai versatile: abbinato a un tacco alto sarà super elegante mentre indossato con degli anfibi o stivaletti diverrà subito informale ma iper-femminile.
2 – Pantaloni cropped – Senza dubbio originali, con il giusto grado di femminilità ma, al tempo stesso, un tocco mascolino e austero che si sposa perfettamente con il rigore richiesto dal mondo del lavoro. Abbinati a una blusa o addirittura a un t-shirt avranno subito un sapore casual ma provate a accostarvi una camicia coreana o una giacca e l’effetto professionale sarà servito.
3 – Mocassini – La comodità incontra qui l’eleganza e il rigore. Anche l’outfit più semplice verrà impreziosito da queste calzature evergreen che potrete sfoggiare in una classica variante in vernice nera ma anche con svariate fantasie. Volete poi dare un tocco veramente originale? Provate a inserirvi con calzino a vista, magari con tanto di fiocco per ricordare al mondo tutta la vostra femminilità.
4 – La camicia – No, non stiamo parlando del classico modello con collo appuntito e polsini inamidati bensì dell’enorme mole di variati che il mondo fashion propone oggigiorno a noi donne. Maniche a sbuffo, trasparenze e chi più ne ha più ne metta. In fatto di abbinamenti poi avere l’imbarazzo della scelta: non c’è outfit che non venga impreziosito da una bella camicia.