Home Attualità

Scherzi a Parte: censurato lo scherzo a Barbara D’Urso, il grave motivo

CONDIVIDI

Barbara D’Urso, il video con lo scherzo andato in onda a Scherzi a Parte eliminato dal web per gravi motivi

Una delle prime vittime della nuovissima edizione di Scherzi a Parte, lo storico programma di casa Mediaset che è tornato sugli schermi delle famiglie italiane la sera del 9 novembre con la sapiente guida di Paolo Bonolis, è stata l’amatissima conduttrice Barbara D’Urso.

Lo scherzo ai danni della Carmelita nazionale è stato organizzato dalla redazione grazie alla complicità del figlio di Barbara D’Urso, Emanuele, il quale aveva fatto credere alla madre di aver affittato la casa di famiglia a Capalbio ad un fotografo il quale, anziché utilizzarla come location per un servizio fotografico, aveva organizzato una festa che aveva provocato molti danni alla proprietà.

Per essere sempre aggiornato sulle news riguardanti Barbara D’Urso CLICCA QUI

Barbara D’Urso, legatissima alla casa, aveva preso molto male la notizia: la conduttrice, che siamo spesso abituati a vedere sorridente e in vena di giocare, era apparsa addirittura preoccupatissima, tanto da avvisare in diretta il pubblico di Domenica Live che era accaduto un fatto molto grave a suo figlio del quale era stata informata durante un blocco pubblicitario. La clip dello scherzo alla D’Urso, infatti, è stata girata lo scorso maggio proprio durante una diretta del programma domenicale di Canale Cinque.

Scherzi a Parte, Barbara D’Urso è sconvolta: il perchè della censura

Fonte: Instagram @barbaracarmelitadurso

Nel filmato dello scherzo alla D’Urso si vede il figlio che, nei camerini, mostra alla madre la denuncia fatta al fotografo e le immagini dei danni della festa in casa. La conduttrice napoletana ha rischiato di sentirsi male: “Sai quanto ho investito in quella casa? Ho otto mutui da pagare!”, dice al figlio Emanuele, “Non ci credo che tu abbia fatto questo a casa mia!”.

Come per gli altri scherzi andati in onda l’altra sera nella trasmissione condotta da Paolo Bonolis, anche il filmato dello scherzo a Barbara D’Urso era stato condiviso on-line. Oggi, però, il video è stato cancellato da Mediaset e risulta introvabile sul web: è totalmente sparito, censurato, e il motivo sembra essere davvero molto serio.

Leggi anche >>> Barbara D’Urso: “Ecco perchè non mostro i miei figli”. E spunta l’ex

Nel video di Scherzi a Parte si vedono chiaramente i dati personali di Emanuele Berardi, il figlio di Barbara D’Urso, utilizzati proprio per compilare la falsa denuncia mostrata alla donna nei camerini di Domenica Live. Si suppone, quindi, che il motivo per il quale si è arrivati alla censura totale del filmato sia quello di evitare l’ulteriore diffusione di queste informazione. E’ quindi altamente probabile che lo scherzo a Barbara D’Urso, una volta tagliato ad hoc, sarà nuovamente caricato e reso disponibile su internet.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI